Bollo auto: norma contro evasori

Un emendamento approvato dalla Commissione Finanze punta a ridurre il fenomeno dell’evasione.

Non pagare il bollo auto, una delle tasse più odiate dagli italiani, potrebbe portare presto al blocco del veicolo. Lo prevede un emendamento alla legge di bilancio approvato dalla Commissione Finanze della Camera.

Come riportato da ilTempo, il documento prevede, a partire dal 2018, l’obbligo da parte degli uffici del Dipartimento dei Trasporti e delle autofficine autorizzate, di controllare l’avvenuto pagamento, dell’anno in corso e degli anni precedenti, della tassa di proprietà, della tassa di circolazione e della situazione di fermo amministrativo. In caso di irregolarità, niente revisione.

Questo il succo della norma pensata per contrastare il sempre crescente fenomeno dell’evasione. Ora la proposta dovrà essere vagliata dalla Commissione Bilancio.

In attesa della sua abolizione, di cui periodicamente si torna a parlare, agli evasori non resta che pagare mettendosi l’anima in pace.

Ultime notizie su Tasse

Tasse

Tutto su Tasse →