Mitsubishi: stile e connettività per ASX e Outlander 2017

Arriva l'era del "fuoristrada connesso", nel solco della tradizione della migliore tecnologia giapponese.

mitsubishi-asx-frontale.jpg

Dopo l'acquisizione da parte di Nissan, Mitsubishi ha incrementato i propri sforzi nella ricerca e sviluppo, con una crescita del 18% degli investimenti in questo ambito. Una strada in parte già tracciata, forte della sua anima giapponese. La casa che ha legato in tutto il mondo il suo successo al fuoristrada, rimane al passo con i tempi e sviluppa già ora i sistemi di connettività destinati alle nuove Mitsubishi ASX e Mitsubishi Outlander.

mitsubishi-asx-plancia.jpg

Per tutti gli automobilisti della Penisola, rimanere a contatto con il proprio smartphone anche alla guida è diventata un'esigenza primaria. Gli italiani vantano il 132% per quanto riguarda le connessioni mobili, ovvero nel nostro Paese abbiamo una media di oltre un dispositivo a testa. Partendo da questi dati, Mitsubishi prova ad affinare i suoi prodotti, rendendoli più vicini ai gusti degli italiani. Un'operazione che la casa aveva già fatto in passato, e che questa volta prende vita grazie ad una reinterpretazione del bisogno di connettività.

mitsubishi-asx-interni.jpg

Con la nuova Mitsubishi ASX (il modello di maggior successo in Italia), il brand riesce a sintetizzare la tecnologia del Sol Levante con un gusto e uno stile più orientati alla comodità che al lusso per gli interni. L'auto si distingue grazie ad una parte frontale ed una griglia rinnovata, destinata a diventare segno distintivo di Mitsubishi e fare bella mostra di sé in tutti i successivi modelli. Ad esprimere questa tendenza è InSport (28.950 euro), versione riservata al nostro mercato che comprende inserti in microfibra per i sedili, pedaliera in alluminio e gruppi ottici a Led.

mitsubishi-asx-strada.jpg

Riguardo alle innovazioni tech, spicca il sistema di connettività e intrattenimento SDA (Smartphone Link Display Audio) compatibile con i sistemi iOS e Android e basato su uno schermo touch a colori da 7". Questo consente, assieme ai comandi vocali, la gestione delle chiamate telefoniche e dei messaggi, l'ascolto della musica, degli audiolibri o podcast, ma anche l'accesso a mappe interattive per avere maggiori informazioni delle località sul tragitto.

mitsubishi-outlander-my17.jpg

L'altra novità è la Mitsubishi Outlander MY17, un modello che nelle ultime due versioni in Italia ha venduto 11.000 esemplari e ora si migliora pensando alla sicurezza: freno di stazionamento elettrico con Brake Auto Hold e Emergency Brake (su versioni con cambio automatico), AMS(Around Monitor System) per visualizzare attraverso telecamere ogni lato dell'auto durante un parcheggio (con tanto di vista dall'alto), UMS (Ultrasonic Misaccelerator System) per ridurre le brusche accelerazioni durante il parcheggio e RCTA (Rear Cross Trafic Alert) per l'avviso d'eventuali veicoli presenti nella parte posteriore. A questi s'aggiungono la gestione automatica dei fari abbaglianti, il sensore per la presenza di veicoli nell'angolo cieco, il rilevamento di pedoni e il fendinebbia a LED. Presente anche su Outlander il sistema SDA. La Mitsubishi Outlander 2017 è disponibile in versione due ruote motrici e motore benzina con un prezzo in offerta da 24.950 euro, per il resto della gamma, fino a fine anno, ci sono 4.000 euro di sconto promozione.

mitsubishi-outlander-display.jpg

  • shares
  • Mail