Tesla è profittevole: la rivincita del visionario Elon Musk e dell'elettrico

Dopo mesi difficili Tesla torna a generare profitti e Musk sorride di nuovo.

elon-musk-tesla

Tesla ha sorpreso tutto dichiarando un utile di 21,9 milioni di dollari nell'ultimo trimestre, il secondo positivo dopo che la società è stata quotata in borsa nel 2010. A fare da traino è la Model X, ma anche la berlina Model S e l'arrivo previsto della Model 3 nel 2017, la conseguenza immediata è stata un rialzo del titolo del 6% a Wall Street.

L'attivo della società con sede a Palo Alto, segue 12 trimestri di perdite, forte di questi risultati ora Tesla dai 50.000 modelli dello scorso anno, intende portare il numero a 500.000 annui per il 2018, con 89-90.000  previsti per il 2016.

La casa ha bisogno di circa 2,5 miliardi di dollari per la fine del 2017 per arrivare il progetto Model 3 e per completare l'acquisizione di Solar City, la fabbrica di batterie, di cui Musk aveva più volte parlato annunciato un nuovo tipo di prodotto destinato all'accumulo domestico d'energia. Un aspetto questo legato alla sostenibilità ambientale, che verrà approfondito su EcoBlog.

Stando alle dichiarazioni dell'eccentrico Ceo riportate dal New York Times, però, l'azienda non avrebbe bisogno di raccogliere liquidità per il 2016, ma "chi lo sa cosa può succedere, a livello mondiale ci potrebbe essere delle cadute dell'economia...", spiega Musk.

  • shares
  • Mail