PSA: tra storia e novità a Padova 2016

Dalla prima Coupé Cabrio alla nuova C3 con videocamera social: PSA ad Auto e Moto d'Epoca 2016.

PSA ha puntato forte su Auto e Moto d'Epoca 2016, portando una decina di vetture tra storiche e moderne. Il debutto in anteprima italiana della nuova Citroen C3 è stato accompagnato dall'esposizione di diversi modelli storici, alcuni provenienti direttamente dai musei dei marchi Peugeot, Citroen e DS. Eugenio Franzetti, Responsabile Comunicazione PSA, ci ha raccontato il grande impegno del Gruppo verso il mondo delle auto storiche: l'obiettivo è quello di raccontare alle persone la storia dei marchi francesi, conservando il patrimonio storico per tramandarlo alle future generazioni.

Uno dei modelli più particolari della storia di Peugeot, nonché l'esemplare più importante dello stand del Gruppo PSA, proviene direttamente dal Museo Peugeot di Sochaux, in Francia. Stiamo parlando della Peugeot 402 Eclipse, descrittaci nei minimi particolari da Fabrizio Taiana, responsabile storico del marchio del Leone.

La Peugeot 402 Eclipse è stata la prima auto al Mondo con carrozzeria Coupé-Cabriolet: venne costruita negli anni trenta dal carrozziere francese Marcel Pourtout su commissione di un dentista parigino. Successivamente Peugeot comprò i brevetti per il tetto a scomparsa e nel 1934 iniziò la produzione in serie.

Nei decenni successivi si arrivò a produrre anche cabriolet di dimensioni molto inferiori, come ad esempio la Peugeot 205 CTI che, proprio a Padova, ha festeggiato il suo trentesimo compleanno. A Padova era esposta una versione più unica che rara della CTI: l'unica Peugeot 205 CTI Gutmann con il 1.9 da 160 cavalli imporata ufficialmente in Italia.

  • shares
  • Mail