La nuova Land Rover Discovery e le sue antenate al Salone di Padova [Video]

Le prime quattro generazioni accolgono il debutto della nuova Land Rover Discovery ad Auto e Moto d'Epoca.

Il pubblico di Auto e Moto d'Epoca 2016 può ammirare presso lo stand Land Rover le cinque generazioni della Land Rover Discovery. Nei Padiglioni della Fiera di Padova la casa inglese ha infatti esposto in anteprima, dopo il debutto a Trieste durante la Barcolana, la nuova Land Rover Discovery, facendola incontrare con le proprie antenate. Tra le particolarità presenti si segnala il milionesimo esemplare di Land Rover Discovery prodotto ed un esemplare della prima serie utilizzato durante il leggendario Camel Trophy.

La regina dello stand Land Rover è però la nuova generazione della Discovery che, fin dalle prime ore di apertura della fiera al pubblico, ha attirato centinaia di appassionati e possessori di questo modello, ad osservarla da vicino, salendoci e utilizzando le soluzioni tecnologiche che caratterizzano il nuovo abitacolo. Tra le dotazioni più importanti c'è anche il sistema Intelligent Seat Fold che permette di controllare i cinque sedili posteriori direttamente dal proprio smartphone potendoli muovere e richiudere a piacimento.

La nuova Land Rover Discovery può infatti trasportare fino a 7 persone in meno di 5 metri di lunghezza. L'efficienza sarà poi la migliore di sempre grazie ad una nuova piattaforma in alluminio che ha ridotto di ben 480 chili il peso dell'auto. I motori, saranno quattro, tre diesel ed un benzina.

Quest'ultimo è l'Si6 Supercharged da 340 cavalli e 450 Nm, mentre i diesel sono i due quattro cilindri Ingenium 2.0 litri Td4 da 180 cavalli e Sd4 biturbo da 240 cavalli. Completa la gamma il sei cilindri Td6 da 258 cavalli e 600 Nm di coppia massima. Il cambio è in tutti i casi un automatico ZF otto rapporti abbinato alla trazione integrale: il debutto nelle concessionarie è previsto per il prossimo mese di marzo.

  • shares
  • Mail