Niente automobili per Apple: scampato pericolo?

Niente auto per Apple: un bene o un male?

Apple

A quanto ci dicono da Bloomberg, Apple avrebbe chiuso con l'idea di costruire una vera e propria automobile. Se per i fanboy la notizia è arrivata un po' come un funerale, tutti gli altri possono tirare un sospiro di sollievo.

Si, perchè Apple di oggi non è quella di Steve Jobs. Forse Steve ci avrebbe deliziato con un nuovo concetto di automobile ma... Tim Cook? Si, Cook macina record finanziari, ma per molti rimarrà colui che ha tentato di togliere il jack per le cuffie, dopo aver ridotto le aspettative (alte) sull'iWatch. E se è riuscito nell'impresa di far storcere il naso anche gli affezionati del melafonino, solo la fantasia può dirci cosa avrebbe potuto combinare nel settore automobilistico.

Più seriamente, è difficile capire dove volesse arrivare il progetto Titan, non tanto per gli obiettivi finali, quanto invece per una considerazione puramente economica. Con 230 miliardi di dollari in cassa, perchè costruire una nuova azienda automobilistica invece di acquisirne una? Di certo è che sulle ceneri di Titan, Apple continuerà a collaborare e vendere alle case il proprio software. In questo caso, la partita contro Android è ancora tutta da giocare.

  • shares
  • Mail