Maserati ed Alfa Romeo uniranno le forze per il mercato USA ?

Maserati sta riguadagnando quote di mercato, ma la strada è ancora lunga. Lo stesso Marchionne ha dipinto un roseo futuro agli azionisti del gruppo, sottolineando che il 2007 sarà finalmente l’anno in cui ci saranno dei veri profitti, dopo quasi 20 anni di sofferenze ed investimenti. Le previsioni, di oltre 12.000 auto all’anno entro il

di Ruggeri


Maserati sta riguadagnando quote di mercato, ma la strada è ancora lunga. Lo stesso Marchionne ha dipinto un roseo futuro agli azionisti del gruppo, sottolineando che il 2007 sarà finalmente l’anno in cui ci saranno dei veri profitti, dopo quasi 20 anni di sofferenze ed investimenti. Le previsioni, di oltre 12.000 auto all’anno entro il 2011, appaiono sin troppo ottimistiche, ma la possibilità di affrontare il mercato Americano con prodotti come la nuova Granturismo e la Quattroporte Automatica lasciano ben sperare. Ora che Maserati non è più legata in tutto e per tutto a Ferrari, si parla dell’ipotesi di unire le forze con Alfa Romeo per il rilancio di quest’ultima sul mercato Nord Americano.

La manovra consentirebbe di muovere un maggior volume di vendite per i concessionari e confermerebbe varie voci che si sono susseguite nei mesi scorsi: Alfa debutterà con la 8C Competizione, utilizzandola anche in competizioni di rilievo internazionale; allo stesso tempo avrebbe ancora più senso la notizia di una possibile ammiraglia Alfa Romeo, la 169, basata proprio sul telaio della Quattroporte; infine saranno disponibili anche 159, Brera e Spider. Proprio quest’ultime non hanno ancora convinto in termini di vendite, e la possibilità di venderle su un mercato ricco come quello statunitense potrebbe portare ad una svolta. Vedremo se il “laureato” sceglierà, stavolta, una Alfa Spider 2.4 Mjtd oppure una possibile Maserati Granturismo Spider !

Via | MotorAuthority.com

Ultime notizie su Alfa Romeo

Tutto su Alfa Romeo →