BePooler: il car pooling per chi lavora

Il servizio di car pooling BePooler è arrivato in Italia e permette di risparmiare nel tragitto casa-lavoro: come funziona e come iscriversi

BePooler – Un nuovo servizio di car pooling è arrivato in Italia: si tratta di BePooler ed è dedicato alle aziende ed ai dipendenti. Dopo aver avuto grande successo in Svizzera, sbarca nel nostro Paese e permette di condividere i viaggi casa-lavoro in modo semplice ed economico. Il tutto tramite la app o il sito online, per mettere i contatto i colleghi di una stessa azienda o di aziende vicine, che fanno un percorso simile per raggiungere il proprio luogo di lavoro.

Il risparmio è per i dipendenti, per i quali BePooler stima una riduzione dei costi fino a 2.000 euro all’anno, ma anche per le aziende. Quest’ultime possono erogare incentivi per chi utilizza il car pooling, tramite rimborsi spese, validi per buoni benzina, calcolati in base ai chilometri percorsi ed al numero di passeggeri presenti in auto. Inoltre, la piattaforma integra anche la possibilità della prenotazione di posti auto riservati, per chi utilizza BePooler per raggiungere l’azienda.

L’utilizzo è piuttosto semplice per i dipendenti: basta scaricare la app BePooler, registrarsi (anche tramite il sito ufficiale) e verificare chi fa lo stesso percorso ed ha orari simili, in modo da accordarsi e condividere il tragitto casa-lavoro e viceversa. Se l’azienda è tra gli sponsor, come detto, il driver può guadagnare dei buoni benzina, aumentando il proprio risparmio ed aggiungendolo alla divisione delle spese di viaggio con gli altri colleghi.

Ultime notizie su Car Sharing

Tutto su Car Sharing →