Google-FCA: avvistati i primi prototipi autonomi a Mountain View

Sono arrivati a Mountain View i primi prototipi su base Chrysler Pacifica dell’accordo tra Google ed FCA sulla guida autonoma

Guida autonoma – Lo scorso mese di maggio è stato annunciato un accordo tra Google ed FCA per lo sviluppo della guida autonoma, ora questa partnership è pronta ad essere messa in pratica. Come riportato da Electreck, lo scorso weekend sono stati avvistati i primi sei prototipi su base Chrysler Pacifica a Mountain View, in una delle strutture appartenenti a Big G in California.

I veicoli sono stati costruiti appositamente da FCA per essere integrati con i sensori ed i computer di Google ed, infatti, i minivan sono già dotati dei laser sul tetto. Quest’ultimi sono di dimensioni più contenute, rispetto a quelli visti sinora sugli altri prototipi, ed è un ulteriore passo avanti, verso il futuro modello di produzione, che secondo Google dovrebbe arrivare attorno al 2020.

Quando la cooperazione tra le due società sarà a pieno regime, saranno 100 i prototipi Chrysler Pacifica a disposizione del colosso di Mountain View e si tratterà di un aggiunta molto significativa alla flotta di Big G. Sinora i prototipi a guida autonoma sono appena 58: 24 SUV Lexus RX450h e 34 prototipi di propria progettazione (le vetture ‘koala’) tra Mountain View, Kirkland, Phoenix e Austin.

Ultime notizie su Chrysler

Chrysler viene fondata nel 1925 da Walter Percy Chrysler. Ad inizio secolo Walter è un giovane macchinista, figlio di un ingegnere progettista di locomotive. Walter è anch [...]

Tutto su Chrysler →