Peugeot i-Cockpit experience, ora con TomTom al Salone di Parigi 2016

Lascia o raddoppia? Anche per i navigatori Gps.

tomtom-salone-parigi-peugeot-3008icockpit_vue-inter-1-decor.jpg

Punto di svolta al Salone di Parigi per la partnership tra uno dei nomi più noti per la navigazione Gps, TomTom e la casa francese Peugeot, un sodalizio che darà vita all'i-Cockpit experience,un cruscotto dotato di un nuovo sistema di navigazione più intuitivo e di facile comprensione, oltre a Mappe 3D e servizi d'aggiornamento TomTom Traffic.

Questa partnership rappresenta un ulteriore passo avanti dei software di navigazione NavKit di TomTom, che, grazie alla sua facilità di integrazione, consente ai produttori d'auto di sviluppare soluzioni su misura che soddisfino le aspettative dei consumatori di oggi e di domani”, spiega Luca Tammaccaro, Vice President Dach & Italy di TomTom.

Il nuovo i-Cockpit è basato su un sistema multimediale con schermo touch-screen da 8 pollici, unito ad un pannello strumenti con uno display da ben 12 pollici ed head-up display. Il sistema di navigazione è studiato per interagire e funzionare su entrambi i pannelli. Il primo modello Peugeot a montare la nuova soluzione sarà la 3008, ovvero il modello svelato al Paris Motor Show, la casa ha già annunciato che in un futuro altri modelli utilizzeranno questa soluzione.

Lo schermo touch-screen da 8 pollici si avvale delle ultime tecnologie NavKit di TomTom, con la possibilità di trasferire le indicazioni di navigazione e di direzione direttamente sullo schermo del cruscotto. Con questa soluzione, edifici in 3D e punti di interesse sono rappresentati all’interno del pannello strumenti posizionato dietro lo sterzo, da segnalare il fatto che il sistema supporta i comandi vocali.

  • shares
  • Mail