DriveNow Milano: è in arrivo

DriveNow a Milano da Ottobre con Bmw e SIXT SE.

drivenow-screen.jpg

Milano, ovvero la città che più di tutti sta facendo da traino alla rivoluzione culturale che la sharing-economy sta attuando nel settore trasporti, è la sede prescelta per il lancio del nuovo servizio di car-sharing, offerto da DriveNow, frutto della sinergia tra BMW Group e SIXT SE.

DriveNow è già una realtà a livello europeo: presente in 10 città, quali Berlino, Amburgo, Monaco, Colonia, Dusseldorf, Vienna, Londra Copenhagen, Stoccolma e Bruxelles, con 700 mila iscritti ed una flotta di 4500 veicoli, a partire da ottobre sbarcherà a Milano dove verrà offerto un servizio Premium ai cittadini, che potranno così noleggiare auto dei marchi BMW e Mini.

Il servizio opererà in modalità free-float, l'azzeccata formula già felicemente sperimentata, che consente di prendere e lasciare l'auto in un punto qualsiasi all'interno di un'area delimitata e sarà fruibile tramite app su smartphone.

In Germania gli utenti di DriveNow hanno la possibilità scegliere il mezzo più adatto alle loro esigenze grazie ad una flotta di auto di diverse dimensioni che tra le altre comprendono la BMW serie 1, la BMW X1, fino ad arrivare alla più spaziosa BMW Active Tourer ed alla più sportiva BMW Serie 2 Cabrio.

Non mancano anche i modelli elettrici che piacciono in particolar modo alle amministrazioni comunali, che in molti casi applicano sgravi fiscali per le aziende che, appunto, inseriscono veicoli elettrici nella propria flotta: BMW i3 e BMW i3 REx sono i modelli offerti da DriveNow. Anche per gli affezionati del marchio Mini non manca la possibilità di scelta: dalle classiche a 3 o 5 porte, cabrio o berlina, si passa alla più spaziosa Mini Clubman.

  • shares
  • Mail