Renault Scenic a Venezia: il corto sulla monovolume dei record

Monovolume da red carpet grazie al corto d'autore.

Renault dal 2014 è partner della mostra Internazionale D’arte Cinematografica della Biennale di Venezia. L'edizione 2016 per la casa francese ha un sapore speciale perché ha deciso di dare il proprio contributo promuovendo la realizzazione del corto Ningyo presentato ieri in anteprima al Lido alla presenza del regista Gabriele Mainetti e dei protagonisti: Alessandro Borghi e Aurora Ruffino.

renault-scenic-ningyo-venezial1060497-copia.jpg

Mainetti si è fatto conoscere lo scorso anno grazie alla pelliccola Lo Chiamavano Jeeg Robot e questa volta si cimenta in una nuova fatica, un corto "modulare", come la monovolume Renault. Un film di breve durata, composto da tre parti che possono essere visti in sequenze diverse, dando vita ogni volta ad una nuova storia.

renault-scenic-ningyo-venezia_mg_9251-copia.jpg

Scenic è uno dei cavalli di battaglia di Renault, sin dalla sua nascita nel 1996, il modello ha venduto fino ad ora 500.000 esemplari in Italia e 5 milioni in Europa. La nuova versione disponibile da novembre s'ispira alla concept R-Space e si distingue grazie alle ruote da 20‘’ di serie, l’altezza del veicolo ed il passo allungato. Sempre per quanto rigurda il design, da citare l'ampio parabrezza e la carrozzeria bicolore.

renault-scenic-ningyo-veneziaimg_1642.jpg

L'abitacolo è spazioso e per andare ancor più incontro alle esigenze del prorprio pubblico, inoltre è stato disegnato per essere il più possibile personalizzabile e modulare. In questo senso, la novità è rappresentata dalla consolle centrale scorrevole, oltre ai molti vani portaoggetti per un volume totale di 63 litri.

renault-scenic-ningyo-veneziaimg_1653.jpg

Per quanto riguarda la tecnologia spicca il sistema di Frenata di Emergenza Attiva con riconoscimento pedoni (AEBS/Active Emergency Braking System), operativo dai 7 km/h ai 60 km/h. A questo s'aggiungono l’assistenza al mantenimento di corsia ed il rilevatore di stanchezza.

renault-scenic-ningyo-veneziaimg_1647.jpg

La versione base è disponibile a partire da 21.900 euro con motore a benzina da 115 VC, l'azienda punta sull'allestimento Intens (touch-screen da 7'' per la gestione di: navigazione, telefonia, radio e sistema Renault Multi-Sense) con motore diesel da 110 CV e un prezzo di 27.800, fino ad arrivare alla più completa Edition One (edizione limitata con motore dCi Twin Turbo da 160 cv e cambio automatico doppia frizione EDC a 6 rapporti, fari full LED e carrozzeria bicolore.
) da 29.900 euro. Info e approfondimenti su allestimenti e prezzi li trovate qui.

  • shares
  • Mail