Audi R8 – la video-prova di Fifth Gear

Stavolta a mettere le mani sulla R8 è Tiff Needell, il simpatico e sempre sorridente co-conduttore di Fifth-gear. Il primo test che viene fatto sulla R8 è sul “gradimento”: quante teste riesce a girare questa Audi sulle strade di Las Vegas ? Nonostante le infinite distrazioni della “Strip”, nessuno le ha negato uno sguardo. Sarà

Stavolta a mettere le mani sulla R8 è Tiff Needell, il simpatico e sempre sorridente co-conduttore di Fifth-gear. Il primo test che viene fatto sulla R8 è sul “gradimento”: quante teste riesce a girare questa Audi sulle strade di Las Vegas ? Nonostante le infinite distrazioni della “Strip”, nessuno le ha negato uno sguardo. Sarà l’aspetto basso e largo, sarà il rombo cupo agli scarichi del 4.2 FSI a carter-secco. Saranno i led delle luci di posizione… Sta di fatto che la R8 sembra essere una calamita per gli sguardi. Paradossalmente, proprio quello che i cultori delle Audi più sportive cercano di
evitare.

Anche Tiff non può fare a meno di esprimere il suo compiacimento per questa macchina: per lui sembra una TT uscita dal 22° secolo, ricca di accattivanti particolari come i leds e le sides-blades laterali.Una macchina davvero futuristica e di bell’aspetto. Anche se, in definitiva, si può pensare tranquillamente alla R8 come una Gallardo con una carrozzeria nuova e un motore più “terrestre”.

Per Tiff la R8 è una macchina in cui si viene coinvolti subito, grazie allo sterzo pronto e comunicativo e al cambio caratterizzato dagli eccitanti “clack” fra una marcia e l’altra. L’ex pilota ricorda poi che è disponibile anche con cambio elettroattuato, ma suggerisce di evitarlo: costa tanto e sottrae alle emozioni che questa macchina può regalare. Promosse, invece, le sospensioni magnetic-ride”, complici della grande fruibilità su stradale e garanti di un assetto buono per
quanto riguarda il confort e uno “pronto-pista” alla pressione di un bottone,

La R8 è ariosa internamente, confortevole e appagante: “qualità superba”, per “soli” 1.660 € sonno disponibili le casse audio della Bang&Olufsen, la R8 è l’unica auto al mondo a subire una TAC alla ricerca di imperfezioni invisibili all’occhio umano… queste alcune delle cose dalle quali il tester è rimasto impressionato. Nel suo segmento Needell la trova un auto molto vivibile e pratica.

Ed in pista? La repentinità nel cambiare la traiettoria e la tenuta sono eccezionali. Così come la trazione. Anche lo sterzo lascia piacevolmente impressionato Tiff: se in strada è veramente buono, in pista lo è ancora di più (da vedere la precisione tra i birilli). Motore magnifico e assetato di giri.

“Questa Audi sembra chiedere di essere guidata sempre più forte” dice Needell. E noi ci crediamo!
Ottimi anche i freni (disponibili anche con dischi in ceramica), anche se al momento della prova all’auto non era ancora stato fatto un set-up completo per la produzione in serie e quindi Tiff lamenta un attacco un po’ soft seguito da decelerazioni brutali.

“E’ fantastica, meravigliosa… E’ una vera auto da pista; e non me lo aspettavo…”, la conclusione di Tiff. A questo punto le qualità della macchina non sembrano più in discussione. Non resta che vedere l’accoglienza del pubblico.

Via | Jalopnik

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →