Una LaFerrari all’asta per i terremotati

Una LaFerrari all’asta per i terremotati.

LaFerrari – Sergio Marchionne ha annunciato che verrà costruito un esemplare aggiuntivo dell’hypercar ibrida. LaFerrari numero 500 sarà appositamente realizzata per essere messa all’asta, così da devolvere in beneficenza i ricavati per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto delle scorse settimane.

Marchionne, Presidente e Amministratore Delegato di Ferrari, ha ufficializzato la notizia durante il Vertice intergovernativo Italia-Germania che si è appena svolto a Maranello, proprio nella sede del Cavallino Rampante. Gli uomini della Rossa costruiranno così un esemplare aggiuntivo rispetto ai 499 previsti della tiratura limitata: LaFerrari numero 500 entrerà così nella storia dell’automobilismo con grandi valori simbolici, oltre che materiali.

La base d’asta sarà infatti di un milione di euro e c’è da scommettere che i collezionisti faranno a gara per poterla acquistare. LaFerrari è la prima sportiva ibrida di produzione della casa di Maranello: il suo powertrain prevede un V12 aspirato abbinato ad un’unità elettrica per una potenza complessiva di 963 cavalli.

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →