Pioggia di novità in casa Audi

Dopo la berlina di quasi 5 metri che gioca a fare le coupè (e.g. Mercedes CLS), il SUV che gioca a fare il “coupettone” da pista (e.g. BMW X6) è probabile l’arrivo della coupè con istinti famigliari: la A5 Sportback.Sembra infatti che la casa dei quattro anelli abbia intenzione di dare il suo contributo alla


Dopo la berlina di quasi 5 metri che gioca a fare le coupè (e.g. Mercedes CLS), il SUV che gioca a fare il “coupettone” da pista (e.g. BMW X6) è probabile l’arrivo della coupè con istinti famigliari: la A5 Sportback.

Sembra infatti che la casa dei quattro anelli abbia intenzione di dare il suo contributo alla sempre crescente schiera della “auto Frankenstein”. Già nell’Aprile 2009 la A5 giardinetta (che potete vedere nel bozzetto di Auto Bild) dovrebbe essere sulle strade d’Europa con la sua meccanica raffinata, il suo baule maggiorato e due porte in più.

L’arrivo per il tardo 2008 della versione cabrio (nell’immagine da Auto News.de) lascia quasi indifferenti a questo punto.

Se crediamo a quanto scrive Auto Bild riguardo ai futuri modelli Audi, Rupert Standler, l’uomo al comando del marchio di Ingolstadt, non solo avrebbe intenzione di allargare l’offerta con modelli inediti come la A1, ma bensì di espandersi a nuovi segmenti di mercato appena inventati, con la A7 a fare concorrenza alla CLS (attorno al 2010) e a segmenti di mercato ancora da inventare, con la succitata A5 Sportback.

Ma la scommessa del costruttore si fa anche interessante sotto il profilo tecnico. Infatti, se è vero che il nuovo telaio modulare MLB permette ampi cambiamenti in termini di centimetri, è pur vero che la A5 sarà sempre soggetta alla leggi della fisica: con due porte e parecchi centimetri in più, saprà garantire un comportamento simile alla A5 coupè, col suo assale anteriore avanzato, il motore in posizione arretrata, la ripartizione dei pesi 50/50, l’autotelaio a quadrilateri con sospensioni anteriori a 5 bracci e la scatola dello sterzo riposizionata in basso ?

E se è certo che la A5 coupè e cabrio troveranno pane per i denti nella concorrenza di BMW ed MB, è quasi sicuro l’arrivo di strane coupè-famigliari anche da Monaco e Stoccarda; BMW già ci pensa(https://www.autoblog.it/post/5506/bmw-serie-3-shooting-brake).

Se non siete ancora sazi, continuate a leggere: il bello arriva ora.

Dai corridoi dei reparti tecnici di Audi, sembra che la A5 e la relativa gamma che ne deriverà, sarà motorizzata al vertice da una versione potenziata a 450cv del V8 4.2FSI ad alto regime di rotazione. Lo stesso propulsore andrebbe sotto il cofano della nuova RS4, condito esternamente da tutti gli stilemi tipici delle Audi “RS”. Giusto per ristabilire le distanze dalla BMW M3 e non lasciare troppi cavalli di vantaggio alla Mercedes C 63 AMG.

Inoltre, Audi starebbe lavorando su una nuova evoluzione della trazione integrale Quattro. Il nuovo sistema, dovrebbe risolvere molti dei problemi dell’attuale: più semplice, più veloce nel distribuire la coppia motrice tra gli assali, dovrebbe garantire minori attriti meccanici (più potenza alle ruote!) e risultare ancora più versatile ed agile.

Il tutto sarebbe controllato da un nuovo componente, il QVT (Quattro Torque Vectoring) in grado di distribuire la coppia in maniera più efficiente per una maggiore stabilità e trazione.

Non sarei sorpreso affatto se questa “soluzione più semplice” si trovasse nell’eliminazione dei tre differenziali Torsen C (da soli quasi 80KG) e nell’adozione di una visco-frizione a lamelle nello stile del sistema della Audi R8 e dell’X-Drive BMW. Si tratta di un sistema più semplice, più veloce,più leggero e con meno attriti (ma non tanto efficace come la classica Quattro in condizioni estreme sulla neve). Il sistema potrebbe, secondo la testata tedesca, arrivare già dal 2009, sotto la A5 “familiare”

Ma si parla anche di un 3.2 V6 Turbo-FSI da circa 333cv sulla base del conosciuto 3.2FSI da 265cv: la risposta di Ingolstad al 3.0 litri bi-turbo BMW da 306cv.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →