Il Tesla Autopilot si fermerà quando usato scorrettamente

In arrivo nuovi limiti per l'utilizzo del Tesla Autopilot.

Tesla Autopilot Guida autonoma

Tesla Autopilot - I dubbi sulla guida autonoma, o presunta tale, sono ancora molti e le case di tutto il Mondo stanno sviluppando dei sistemi che, teoricamente, non dovrebbero permettere errori umani. Dopo gli incidenti imputati all'Autopilot, Tesla sembra aver deciso di inserire una funzione aggiuntiva per la sicurezza nel nuovo aggiornamento v8.0 che arriverà in tutto il mondo nelle prossime settimane.

Nella versione attuale il Tesla Autopilot richiede al guidatore di tenere le mani sul volante e, in caso di mancata risposta, inizia una procedura di sicurezza che porta il veicolo a rallentare con conseguente disattivazione degli assist di guida. Come riportato da Electrek Tesla avrebbe intenzione di evolvere questo sistema in quanto, nonostante gli avvertimenti, i guidatori coinvolti in incidenti non avrebbero preso in mano il volante, facendo comunque ripartire il sistema di guida semi autonoma.

Nella nuova versione il Tesla Autopilot continuerà ad utilizzare questo sistema, disattivandosi e non permettendo più al gudiatore di farlo ripartire immediatamente. Servirà infatti una sosta, durante la quale si dovrà mettere il selettore della trasmissione in P per poter riattivare le funzioni del Tesla Autopilot.

  • shares
  • Mail