Preso con un telecomando anti chiusura centralizzata

Sembra che la sfida l'abbia vinta il telecomando...

telepoli.jpg

Padova - Si tratta di un piccolo telecomando, del tutto simile a quelli comunemente utilizzate per il cancello elettrico o per le portiere delle automobili. Con la piccola differenza che lui è in grado di bloccare il sistema di chiusura centralizzata di ogni auto impedendone la chiusura.

Nei giorni scorsi Joseph, nigeriano regolarmente residente in Italia, ha visto arrivare nel parcheggio del supermercato Pam di Padova la Ford Fiesta guidata dal suo vicino di casa, senza quasi farci caso. Poco dopo però ha notato un altro uomo aggirarsi intorno alla piccola utilitaria, lo ha visto entrare ed iniziare ad armeggiare tra i vani portaoggetti.

Si è immediatamente precipitato verso la macchina del vicino, chiedendo aiuto ai presenti per bloccare il topo d'auto, poi identificato come cittadino romeno di 30 anni, che era quasi pronto alla fuga.  Quasi contemporaneamente è intervenuta la Polizia che in un primo tempo non aveva rilevato segni di effrazione sulle portiere. Lo stupore del proprietario del veicolo, sicuro di aver chiuso l'auto con il proprio telecomando, ha spinto gli agenti ad un controllo più approfondito. Dalla perquisizione del marsupio è uscito fuori il telecomando utilizzato per aprire l'auto ed il ragazzo rumeno è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato.

Come riportato da Padovaoggi, una più approfondita analisi dell'oggetto ne ha svelato il funzionamento: lo strumento interferisce sulle frequenze dei telecomandi delle auto impedendo la chiusura centralizzata. Quando l'ignaro proprietario si allontana credendo di aver lasciato la macchina in sicurezza, il ladro ha tutto il tempo di agire all'interno dell'auto.

  • shares
  • Mail