Nuova Renault Megane: la nostra prova su strada

Abbiamo provato la nuova Megane versione 1.6 dci da 130 cavalli GT line.

Ad oltre 20 anni di distanza dalla prima, la Renault Megane torna a rinnovarsi per affrontare da protagonista lo scontro nel combattuto segmento C. La nuova 2 volumi di Renault amplia ed accelera le proprie forme, tornando a quelle linee molto dinamiche che caratterizzarono la prima uscita della grande famiglia Megane. Ed ampia è anche la scelta di potenza della motorizzazione. Per l’opzione benzina si parte dalla “tranquilla” 100 CV per arrivare alla mostruosa 205 CV; mentre il gasolio eroga 90 CV nella versione Life per arrivare ai 165 CV (si quasi il doppio) nella versione GT. Prezzi assolutamente allineati con le concorrenti che partono dai 18.650 € per la 1.2 TCe 100cv Life, per arrivare ai 32.550 della GT dCi 165cv EDC. 25.500 euro è il prezzo della versione Intens col 1.6 Diesel da 130 CV.

Come va


VOTO 9 Primo contatto

Proprio la 1.6 alimentata a gasolio, nella versione GT, è stata la vettura che ci ha accompagnato durante la prova. Spaziosa, comoda per 4 occupanti adulti, la francese divora chilometri con la naturalezza di una grande berlina. Il borbottio del diesel è appena percettibile a velocità di crociera, mentre la sua coppia si fa sentire e come. Basta spingere lievemente sull’acceleratore, ed il generoso propulsore fornisce coppia in abbondanza, riuscendo a tirare fuori la Megane da ogni curva ad una velocità sorprendente.

Non è certo una supersportiva, ma il motore dona forti accelerazioni in ogni marcia quando si vuole velocità, mentre riesce ad essere estremamente fluido adottando una guida più rilassata. Volendo potremmo mettere la terza e goderci la città senza noie del cambio, tra l’altro molto ben calibrato. Lo sterzo è preciso e diretto, con la possibilità di aumentarne il feeling con un semplice tasto. Su strada, complessivamente molto buona la tenuta laterale, così come la frenata molto pronta e sicura. Senza tornare su quel motore che permette di fare qualsiasi cosa, elastico e potente, e molto parco per quel che riguarda i consumi.

Com'è fatta


La linea non si discosta molto dalla serie precedente, ma allo stesso tempo ne prende le distanze in maniera netta, evolvendo nelle forme ed interpretando i nuovi dettami stilistici di casa Renault. Compaiono quindi nuovi e più grandi fari con la caratteristica firma luminosa a “C”, marchio ormai della gamma Renault (e non solo).

L’anteriore è molto aggressivo ed imponente, quasi a voler tendere alla robustezza di una berlina di categoria superiore. Al posteriore fanno bella figura gruppi ottici molto ben disegnati, a ricordare un occhio led che dall’esterno vettura si spinge verso il centro. E proprio al centro del baule, così come del cofano, troneggia la losanga Renault, di dimensioni molto grandi, proprio a sottolineare il forte spirito di appartenenza al marchio. Per sottolineare la rinnovata robustezza e sportività della Megane, Renault ne cambia, lievemente le dimensioni esterne. Un po’ più lunga, un po’ più larga ed un po’ più bassa…la nuova Megane è un po’ più in tutto rispetto la precedente…anche negli interni.

Interni


L’ergonomia degli interni è ben studiata, e tutti i comandi principali sono ben raggiungibili. Le plastiche di buona qualità, così come gli assemblaggi. L’abitacolo in generale è molto ben curato e denota un certo gusto nel suo design. Per intenderci, tutto è parte di uno schema ben definito, per cui nulla risulta fuori posto o “sgraziato”. I sedili sono molto comodi senza rinunciare ad un certo contenimento laterale, e ad una bellezza “pratica”, così come tutti i comandi al volante e sul tunnel centrale.

VOTO 8.5 Comfort

Un grande aiuto al comfort del pilota, ma anche degli altri occupanti, proviene dal grande display centrale touch e l’Head Up Display. Il display centrale (che varia di dimensioni dai 4,2” agli 8,7” per il top di gamma) è dotato della tecnologia R-Link2 che permette di avere sotto controllo, in ogni momento, tutta la vettura. Ed intendo proprio tutta. Dall’infotainment al climatizzatore, passando dalla possibilità di scelta della modalità di guida, il Multisense,  che permette di adattare la vettura al proprio stile di guida. Possiamo andare ad agire sul settaggio di ammortizzatori, sterzo, acceleratore  e risposta motore.

Come per la sorella maggiore Talisman, abbiamo la possibilità di guidare con 5 modalità preimpostate, Eco, Comfort, Sport, Neutral e Perso. Mentre è abbastanza immediato il significato delle prime 3 modalità, non lo è quello delle altre 2. Neutral è una taratura intermedia in ogni parametro di guida, mentre Perso permette di scegliere a piacimento tra le varie tarature disponibili per ogni elemento.

Molto utile, anche se bisogna farci l’abitudine, è l’Head Up Display, un piccolo schermo che esce fuori dalla parte superiore del cruscotto, prendendo posto proprio sulla linea che unisce gli occhi del pilota al muso della vettura. Sul display possono essere visualizzate le informazioni principali della vettura, quali velocità e numero di giri, permettendo così al guidatore di tenere sempre gli occhi sulla strada senza distrarsi.

Tecnologia


A richiesta la Megane può essere equipaggiata con i più recenti ausili attivi alla guida, quali l’ACC (Adaptative Cruise Control), il sistema di avviso per il superamento della corsia in autostrada, il riconoscimento della segnaletica stradale ed il sensore che permette di “vedere” una vettura anche se questa giunge dall’angolo morto degli specchietti retrovisori.

Completano l’offerta il sistema Easy Park, che permette di effettuare le manovre di parcheggio perfettamente senza toccare il volante. Una citazione a parte merita il sistema 4Control. Questo optional esclusivo permette alla francese di sterzare con tutte e 4 le ruote a seconda della velocità, degli angoli di sterzo e della modalità Multisense impostata.

Le ruote posteriori sterzano, con angoli molto ridotti, nello stesso verso delle anteriori (in fase) o in verso opposto (controfase) consentendo così alla francese di avere una tenuta eccellente sulle curve da effettuare ad alta velocità (sterzatura in fase), ma al contempo ottenere un’agilità da citycar nelle strette viuzze cittadine (sterzatura in controfase).

megane-gt-1-6-ren.jpg

La Megane viene offerta solo con motorizzazioni turbo, sia per la benzina che per quella alimentata a gasolio, con cilindrate molto ridotte e potenza specifica molto alta. I propulsori a benzina partono dal 1.2 TCe da 100 CV con cambio manuale, mentre il secondo step di potenza prevede il 130 CV 1.2 TCe disponibile col cambio manuale o automatico EDC a doppia frizione e 6 rapporti. Infine la sportiva GT è equipaggiata con il 1.6 da 205 CV e cambio EDC. Le motorizzazioni Diesel sono due: 1.5 da 90 e 110 CV, quest’ultima disponibile anche col cambio automatico EDC, e 1.6 da 130 o 165CV, entrambe disponibili col cambio manuale o EDC.

Non c’è che dire la nuova Megane ci piace. All’ampia gamma di potenze disponibili associa un look più caratterizzato e riconoscibile, acquistando personalità e perdendo, di conseguenza, quella anonimia che caratterizzava il modello precedente. Al contempo cresce la dinamica e parallelamente aumentano le dotazioni e gli optional disponibili per personalizzare la propria francese. Ci sono quindi tutti gli ingredienti necessari a fare della Megane una valida antagonista delle tedesche in un segmento di mercato che si combatte col coltello fra i denti.

Pregi e Difetti


Piace

- Tenuta di strada
- Consumi
- Capienza bagagliaio

Non Piace
- Visibilità attraverso il lunotto posteriore migliorabile

 

VOTO FINALE
8.5

Scheda Tecnica


megane-gt-1-6-dci-st.jpg

DIMENSIONI (mm):

Lunghezza globale: 4.359

Passo: 2.669

Larghezza: 1.814

Larghezza totale, con specchi retrovisori: 2.058

Altezza (a vuoto): 1.447

MOTORIZZAZIONE:

Versione: dCi 130

Tipo di trasmissione: Trasmissione manuale a 6 rapporti

Norma Antinquinamento: Euro 6b

Numero di posti: 5

MOTORE:

Tipo motore: 4 cilindri in linea

Cilindrata (cm3): 1598

Alesaggio per corsa (mm): 80 x 79,5

Numero di cilindri/valvole: 4/16

Carburante: diesel

Potenza massima kW CEE (cv): 96 (130)

Coppia massima Nm CEE (m.kg): 320

Tipo d'iniezione: Common rail + iniezione multipla

Stop & Start / Engine Smart Management: Si / Si

TRASMISSIONE:

Tipo: Manuale

Numero di rapporti: 6

PERFORMANCE:

Cerchi: 15/16/17-18

Aerodinamica SCx (m2): 0,69 - 0,71

Velocità massima (km/h): 198

Da 0 a 100 km/h (s): 10

CONSUMI ED EMISSIONI: omologati secondo normativa applicabile

CO2 (g/km): 103 - 105

Ciclo misto (l/100km): 4 - 4

Ciclo extra-urbano (l/100km): 3,6 - 3,7

Ciclo urbano (l/100km): 4,7 - 4,6

Capacità del serbatoio: 47

megane-gt-1-6-dci18.jpg

  • shares
  • Mail