Audi F12: prime informazioni sulla nuova piattaforma elettrica

2012_audi_r8_e-tron

Il progetto ‘e performance’ fornisce le prime indicazioni concrete sulle vetture Audi a trazione elettrica, compresa quella R8 e-tron di cui il marchio dei quattro anelli ha già reso disponibile ampia documentazione. La ricerca venne inaugurata nel 2009 ed ha visto la partecipazione di numerose aziende, organi ed istituzioni, sotto l’impulso di un finanziamento (23 milioni di euro) concesso dal Ministero Federale Tedesco per l’Educazione e la Ricerca. Il budget complessivo ammontava invece a 36 milioni di euro. Gli attori hanno curato la nascita di un’architettura elettrica modulare, adatta tanto ad un’utilitaria quando ad una supersportiva, con trazione unicamente elettrica o sostenuta da un modulo ibrido plug-in.

La prima applicazione è anche la più estrema. Durante le operazioni di collaudo Audi ha infatti utilizzato un muletto su base R8, denominato F12 ed uguale in tutti gli elementi stilistici alla tradizionale coupè. L’Audi F12 appartiene alla famiglia ‘eSport’ ed utilizza una batteria da oltre 38 kWh, divisa in due sezioni ciascuna strutturata in 200 macrocelle. Questa partizione – spiegano i tecnici dei Quattro Anelli – si rivela più efficace nel qual caso si verifichi un incidente. Il muletto è spinto da tre motori elettrici, ognuno dei quali può essere controllato in maniera autonoma.

Durante la marcia a velocità ridotta viene impiegata solo l’unità sincrona disposta all’anteriore, mentre con l’aumentare dell’andatura entrano in gioco i due motori asincroni collocati al posteriore. I tre propulsori erogano un totale di 150 kW (204 CV) e 550 Nm e producono una trazione di tipo integrale. Il sistema elettrico garantisce quattro modalità di guida (Park, Reverse, Neutral e Drive) selezionabili attraverso alcuni bottoni posizionati sul tunnel, mentre le principali funzioni dell’auto sono comandabili attraverso un vero e proprio tablet (amovibile) posizionato a centro consolle. La piattaforma fornisce inoltre due tensioni di uscita diverse, a 144 o 216 volt, per mezzo di un convertitore DC/DC: a carico parziale la tensione è di circa 200 volt per massimizzare l’efficienza, ma quando aumentano le richieste di potenza e velocità allora la tensione aumenta fino a 440 volt. La F12 utilizza infine una pompa di calore per la gestione termica del ‘drive system’, che regola la temperatura delle batterie in funzione della specifica condizione.

2012 Audi R8 e-tron
2012 Audi R8 e-tron
2012 Audi R8 e-tron

  • shares
  • Mail