Bere acqua quando si viaggia in auto, ecco i consigli da seguire

Se vi state preparando per il viaggio delle vacanze, non dimenticatevi di prendere una bottiglia d'acqua. Ecco perché è importante bere quando si guida.

Handsome young man or teenager driving car and drinking water from plastic bottle

Quando ci si mette alla guida è importante non trascurare nessun aspetto, a cominciare dalla salute. Pochi sanno infatti che anche gesti molto semplici, come il bere acqua, possono aiutare a fare un viaggio piacevole. Ma come per ogni cosa non bisogna esagerare. Ecco dunque a cosa bisogna fare attenzione e come comportarsi rispetto al consumo di acqua quando si è in auto.

Prima di partire ricordatevi di mettere in frigorifero almeno una bottiglia d'acqua (grande se il viaggio è lungo) da tenere poi al fresco in macchina in una borsa frigo: se durante il tragitto il percorso dovesse prolungarsi o dovesse fare piuttosto caldo, è bene avere a disposizione dell'acqua fresca per rigenerarsi.

L'aumento della temperatura in automobile può tradursi in alcuni problemi molto fastidiosi:

  • potrebbe venirvi un colpo di calore a causa delle alte temperature nella vettura, soprattutto se il traffico si intensifica e vi capita di stare fermi in autostrada per molto tempo nelle ore più calde della giornata. In questo caso l'acqua fresca vi aiuterà ad abbassare la temperatura: fate però attenzione a non consumare mai acqua gelata o troppo fredda, perché lo sbalzo di temperatura potrebbe portarvi dei problemi ancora maggiori;

  • il caldo potrebbe causare problemi alla circolazione sanguigna con vasodilatazione, il che vuol dire che ad un certo punto potreste ritrovarvi a guidare con i piedi gonfi. Per scongiurare questo problema è bene non soltanto bere acqua, ma cercate anche di evitare di fumare e di bere alcolici (questo dovreste escluderlo del tutto mentre siete alla guida). Fate anche delle piccole soste per sgranchirvi le gambe e riattivare la circolazione;

  • potreste accusare dei problemi di sonnolenza, e per rimanere attivi è consigliato bere piccoli sorsi di acqua fresca, ma anche fare dei piccoli spuntini ogni tanto. Non fatevi appesantire dal cibo, ma preferite la frutta in modo che, oltre ad essere ricca di acqua, vi aiuti a prevenire il calo di zuccheri. Evitate quindi di mettervi alla guida dopo aver mangiato cibi particolarmente pesanti, oppure snack salati o ricchi di grassi, perché la sonnolenza causata potrebbe rendervi meno reattivi mentre state guidando.

Quando siete al volante fate attenzione anche ad evitare di bere troppa acqua tutta in una volta, magari a causa del caldo o della grande sete: cercate piuttosto di fare piccoli sorsi, ma a brevi intervalli di tempo tra una volta e l'altra. Il consumo eccessivo di acqua per sorso porta alla dilatazione gastrica e la temperatura dell'acqua troppo fredda potrebbe causarvi mal di stomaco e accelerare la vostra sudorazione, decisamente non le condizioni migliori per un viaggio sereno e tranquillo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: