Anziano guida 10 km contromano sull'autostrada A14

"Avevo sbagliato strada" questa la motivazione del folle gesto ripetuto due volte.

Autostrada contromano

Nelle scorse ore, la Polizia Stradale dell'Emilia Romagna ha ricevuto decine di chiamate che segnalavano un'auto contromano sull'autostrada A14, la Bologna Taranto. Un signore di 76 anni si è messo alla guida nel senso opposto di quello di marcia viaggiando indisturbato sulla corsia d'emergenza per ben 10 chilometri.

L'uomo non si era però reso conto di essere contromano. Questa la ricostruzione dei fatti: dopo essere entrato in autostrada al casello di Pesaro aveva imboccato la rampa in direzione Bologna. Invece che continuare verso nord l'uomo ha svoltato a sinistra iniziando a percorrere contromano la corsia d'emergenza. La corsa in senso opposto a quello di marcia è terminata dopo diversi chilometri quando l'uomo ha trovato sulla propria strada l'area di sosta di Foglia Est.

Dopo essersi fermato alla stazione di servizio ed aver fatto benzina alla propria auto, l'uomo si è rimesso in viaggio come se nulla fosse riprendendo questa volta il senso corretto di marcia. Una volta arrivato a Cattolica, come riportato da Libertas, l'uomo è uscito dall'autostrada per poi reimmettersi in direzione nord e imboccare nuovamente contromano la corsia di emergenza. La Polizia Stradale è così intervenuta bloccandolo dopo un inseguimento e ritirandogli patente e auto. Il settantaseienne non aveva bevuto ed era mentalmente lucido: ora avrà da pagare una multa salatissima.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail