Gp Germania F1 2016: Hamilton trionfa sulle Red Bull, solo 5° Vettel

  • ARRIVO

    Hamilton vince nettamente il Gp di Germania, davanti a Ricciardo, Verstappen, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 64

    Duello Alonso-Perez per la decima posizione, con il sorpasso del messicano sullo spagnolo

  • Giro 62

    Ricciardo ci riprova e si porta a 5" da Hamilton, ma l'inglese risponde e torna a 6" di vantaggio

  • Giro 59

    Qualche leggera goccia di pioggia arriva ad Hockenheim

  • Giro 57

    Non cambiano le posizioni di vertice, che paiono abbastanza stabilizzate

  • Giro 53

    Hamilton aumenta il ritmo per rispondere a Ricciardo e si riporta a quasi 8 secondi di vantaggio

  • Giro 51

    Ricciardo è velocissimo e prova ad avvicinarsi al leader Hamilton: 6"3 è il distacco attuale

  • Giro 48

    Finiti i pit stop (a meno di sorprese), la classifica: Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 47

    Si ferma Hamilton per il suo pit stop, rientra comodamente in vetta con gomma gialla. Si è fermato anche Raikkonen, al sesto posto

  • Giro 46

    Tocca a Ricciardo e Vettel fermarsi ai box: l'australiano (gialla) rientra terzo, il ferrarista (gialla) sesta

  • Giro 45

    Terzo pit stop per Verstappen (gomma rossa), rientra in quinta posizione, davanti a Rosberg

  • Giro 44

    Rosberg si ferma per il suo pit stop (e per i cinque secondi di penalità): rientra con la gialla in sesta posizione

  • Giro 42

    Hamilton continua a comandare senza problemi, Rosberg è a 8"7, Ricciardo a 2" dal tedesco, Verstappen a 2" dal compagno di squadra. Le Ferrari a quasi 10 secondi dall'olandese

  • Giro 40

    Ricciardo sorpassa Verstappen e si prende la terza posizione. Giro veloce per l'australiano, che si sta avvicinando a Rosberg

  • Giro 39

    Ricciardo ha ripreso Verstappen, duello in casa Red Bull per il podio

  • Giro 38

    Si ritira Massa, dopo un weekend pieno di problemi

  • Giro 36

    Giro veloce per Raikkonen, ma le Ferrari sono lontane da Red Bull e Mercedes

  • Giro 35

    Ricapitoliamo la classifica, dopo il secondo pit stop: Hamilton, Rosberg, Verstappen, Ricciardo, Vettel e Raikkonen

  • Giro 34

    Pit stop anche per Hamilton, monta anche lui la super soft: rientra comodamente in prima posizione

  • Giro 33

    Si ferma per la seconda sosta Ricciardo (gomma rossa), torna in pista al quarto posto

  • PENALITA'

    Cinque secondi di penalità per Rosberg, per aver forzato Verstappen fuori pista

  • Giro 32

    Vettel sorpassa Bottas e prende la seconda posizione, mentre fa il pit-stop Raikkonen (gomma rossa) e rientra settimo

  • Giro 31

    Pit stop per Vettel, rimette la super soft, rientrando in settima posizione

  • Giro 31

    Il sorpasso di Rosberg su Verstappen è 'under investigation', c'è il rischio penalità per il tedesco

  • Giro 29

    Rosberg sorpassa Verstappen e si prende la quinta posizione. L'olandese si lamenta di essere stato spinto fuori dalla pista dal tedesco

  • Giro 28

    Pit stop anche per Verstappen, per lui gomma gialla, torna in quinta posizione, subito davanti a Rosberg

  • Giro 27

    Rosberg si ferma per il secondo pit stop, torna in pista al sesto posto con gomma gialla

  • Giro 26

    Hamilton è il più veloce in pista ed ha 8"3 su Verstappen, poi Ricciardo, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 24

    Rosberg fatica ad andare a prendere Ricciardo, Vettel è staccato di quasi 5 secondi dal tedesco

  • Giro 22

    Gran sorpasso di Alonso su Gutierrez, per la decima posizione

  • Giro 20

    Nonostante le gomme rosse, potenzialmente più veloci, Verstappen e Rosberg girano sui tempi degli altri

  • Giro 18

    Non cambiano le posizioni di testa ed Hamilton ha un vantaggio di 6"5 su Verstappen

  • Giro 16

    Rosberg e Verstappen hanno montato gomma super soft (rossa), mentre gli altri big hanno la gomma soft (gialla)

  • Giro 15

    Ricapitoliamo la classifica, dopo il primo pit stop: Hamilton in testa, poi Verstappen, Ricciardo, Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 14

    Tempo di pit stop per Hamilton: monta la gialla e torna al comando, anche Raikkonen si ferma

  • Giro 13

    Anche Vettel rientra per il suo cambio gomme, monta la gomma gialla e rientra in settima posizione

  • Giro 12

    Pit stop anche per Ricciardo, che rientra in quinta posizione

  • Giro 11

    Rientrano ai box Verstappen e Rosberg, qualche problema per il tedesco: rientrano rispettivamente 7° e 10°

  • Giro 10

    In difficoltà Verstappen, viene riavvicinato da Ricciardo e Rosberg. Le due Ferrari continuano ad essere quinta e sesta

  • Giro 9

    Verstappen si lamenta delle gomme, mentre Hamilton fa il giro veloce, allunga ed ha 3"8 di vantaggio sull'olandese

  • Giro 8

    Rosberg si riavvicina a Ricciardo e prova a rimetterlo nel mirino

  • Giro 6

    Hamilton ha 2"1 su Verstappen, Ricciardo a 1"7 dal compagno di squadra poi Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 3

    Hamilton scappa, Verstappen ha un buon vantaggio su Ricciardo, poi tutti vicinissimi Rosberg, Vettel e Raikkonen

  • Giro 2

    Gran duello tra Ricciardo e Rosberg, l'australiano difende la terza posizione

  • PARTENZA

    Grande partenza per Hamilton, che va al comando. Poi Verstappen, Bottas ed un Rosberg solamente quarto. Vettel ha superato Raikkonen

  • Ore 14.00

    Inizia il giro di ricognizione, straordinaria presenza di pubblico ad Hockenheim

  • Ore 13.51

    Si avvicina il via della gara: il cielo è un po' coperto, ma non dovrebbe piovere. La temperatura dell'aria è di 23°C, quella dell'asfalto di 38°C

  • Ore 13.45

    Buongiorno da Hockenheim! E' tutto pronto sul circuito tedesco per l'ultimo appuntamento prima della sosta estiva: le monoposto sono in griglia, tra 15 minuti si parte

(continua da pagina 3 )

Gp Germania F1 2016 libere 2: Rosberg vola, Red Bull sorprende, Ferrari in ritardo

Nico Rosberg

Gp Germania F1 2016 - E' ancora Mercedes ad Hockenheim. Dopo aver dominato le libere della mattina, anche nel pomeriggio è Nico Rosberg ad essere il più veloce nella seconda sessione pomeridiana. Il tedesco ha staccato di quasi quattro decimi Lewis Hamilton e di sei decimi Sebastian Vettel. La Ferrari, però, è apparsa in difficoltà nel passo gara, dove la Red Bull è stata in più di un'occasione addirittura al livello delle Mercedes. Sabato terza sessione e, alle ore 14, caccia alla pole.

Tempi libere 2 Germania

LA DIRETTA DELLE LIBERE 2

Ore 15.30 Si chiudono le libere del venerdì: Rosberg ed Hamilton dominano in simulazione qualifica, vicine le Red Bull sul passo gara, mentre la Ferrari va bene in versione prove ufficiali ed è in difficoltà pensando a domenica.

Ore 15.26 Ultimi minuti di prove libere, con tutti in pista per concludere la simulazione gara

Ore 15.19 Continuano le difficoltà Ferrari sul passo gara, le due rosse stanno faticando a fare tempi costanti ad alto livello. Sinora meglio nel giro secco che nel long run, a differenza del passato recente

Ore 15.14 Anche Rosberg monta le gomme gialle e piazza subito un 1'19" per iniziare la sua simulazione gara con questa gomma

Ore 15.07 Vettel sta proseguendo la sua simulazione gara con gomma gialla, con un passo sull'1'21"

Ore 15.00 Ottimo passo per le Red Bull, addirittura migliore delle Mercedes al momento

Ore 14.58 Passo molto lento per Raikkonen, forse ha un problema sulla sua Ferrari, mentre entra ora in pista Vettel

Ore 14.56 Le monoposto stanno effettuando la simulazione del passo gara, escluso Vettel ai box, e le Mercedes confermano di essere le vetture più veloci in pista

Ore 14.49 Terminata la simulazione di qualifica, ricapitoliamo la classifica: Rosberg al comando, davanti ad Hamilton (0"394), Vettel (0"594), Verstappen (0"842), Ricciardo (0"876), Raikkonen (0"898)

Ore 14.44 Il tedesco della Ferrari si piazza in terza posizione, davanti alle Red Bull di oltre due decimi, in 1'16"208

Ore 14.42 E' sceso in pista Vettel, a breve anche la sua simulazione di qualifica, mentre gli altri big sono attualmente ai box

Ore 14.38 E' pronto per la simulazione qualifica anche Vettel, mentre Verstappen si porta in terza posizione, davanti di pochi millesimi su Ricciardo

Ore 14.36 Hamilton commette qualche imperfezione nel suo giro veloce e chiude secondo a 394 millesimi da Rosberg, mentre Vettel è ancora fermo ai box

Ore 14.34 Arrivano sul traguardo Rosberg e Ricciardo: il tedesco si prende il primo posto in 1'15"614 , mentre l'australiano è secondo a quasi nove decimi

Ore 14.30 Raikkonen piazza il miglior tempo in 1'16"512, davanti a Hulkenberg, con gomma rossa

Ore 14.26 Inizia ad esserci nuovamente un po' di movimento in pista, anche se i big sono ancora ai box

Ore 14.21 Anche l'inglese ed il russo sono rientrati. Tutti ai box, al rientro in pista probabilmente monteranno tutti le super soft per una prova di qualifica e, successivamente, via alle prove sul passo gara

Ore 14.20 Quasi tutti ai box ora ad Hockenheim, solamente Hamilton e Kvyat in pista

Ore 14.17 Hamilton per la prima volta in vetta in questo weekend, in 1'17"067

Ore 14.16 Rosberg subito torna davanti a tutti in 1'17"415, anche lui con gomma gialla

Ore 14.12 Le due Red Bull si portano davanti a tutti, anche loro con gomme gialle: Ricciardo in 1'17"716, poi Verstappen a 0"262. Rosberg è terzo a sei decimi

Ore 14.09 Scendono in pista anche le due Mercedes con Nico Rosberg, il migliore in mattinata, e Lewis Hamilton

Ore 14.06 Hulkenberg supera i due ferraristi e si porta in vetta in 1'18"363

Ore 14.04 Vettel, che monta gomme soft, si mette davanti a tutti in 1'18"433. Alle sue spalle Raikkonen a pochi millesimi

Ore 14.00 Semaforo verde ad Hockenheim, via alla seconda sessione di prove libere. Subito in pista Vettel e Raikkonen tra i big

Ore 13.55 Cinque minuti al semaforo verde delle seconde libere del Gp di Germania. Il cielo è un po' più coperto, anche se al momento c'è il sole, la temperatura dell'aria è di 25° C, quella del circuito 41°C.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: