NPX, la supercar Aston Martin


Aston Martin sta valutando la possibilità di costruire una supercar a motore centrale, per ora nota come NPX, da contrapporre a Ferrari e Audi. "Aston deve guardare anche a ciò che fanno i concorrenti, come l'Audi R8 e i marchi giapponesi" ha detto David Richards, responsabile del consorzio che ha acquisito l'Aston Martin dalla Ford. "Pensiamo di poterci espandere ancora molto."

Secondo la rivista Autoweek, il continuo successo economico e commerciale permetteranno al marchio inglese di produrre una vettura a motore centrale, ritenuta in precedenza troppo costosa da sviluppare. Era stato infatti Ulrich Bez a rivelare al giuornale che i progetti per una V8 Vantage a motore centrale erano già stati scartati in favore della disposizione anteriore "più fattibile economicamente".

Mr. Richards ha riferito che il debutto della NPX non è comunque previsto prima del 2010, ma fonti anonime interne all'azienda suggeriscono che "ci può essere posto per una simile supercar al di sopra della Rapide, anche se l'architettura dell'auto e il posizionamento del motore debbono ancora essere valutati con precisione".
Il prezzo ipotizzabile per la NPX dovrebbe trovarsi al di sopra di quello della Rapide, quindi oltre i 400.000 dollari, in linea con la Mercedes SLR McLaren.

Via | Leftlanenews

  • shares
  • Mail
145 commenti Aggiorna
Ordina: