Mini: BMW potrebbe produrle in India

Mini: BMW potrebbe produrle in India

Peter Kronschnabl, Presidente di BMW India, ha dichiarato che BMW sta facendo un'approfondita analisi di mercato in vista della costruzione di un impianto di produzione della Mini proprio in India. L'operazione ha due significati: aiutare ad aumentare la produzione e lanciare la compatta due volumi sul mercato interno nel 2009. La scelta di costruire qui uno stabilimento, 40 chilometri a sud della città di Chennai, pare proprio una scelta realistica da parte del marchio di Monaco.

David Panton, Senior Vice President di BMW per l'area asiatica, ha spiegato che sul mercato Indiano esistono pesanti dazi alle importazioni per i veicoli costruiti all'estero, a tutto vantaggio di quelli prodotti in loco.
Lo studio, iniziato un mese fa, sta portando avanti due opzioni: la costruzione di un impianto che produca da zero le piccole Mini o una struttura che si possa occupare solo dell'assemblaggio (i pezzi continuerebbero a provenire dall'estero). Naturalmente è necessario un'attenta valutazione delle potenzialità di vendita della Mini sul territorio indiano per capire se l'investimento potrebbe essere profittevole.

Via | Germancarscene

  • shares
  • Mail
71 commenti Aggiorna
Ordina: