Car sharing Milano: car2go cresce, in arrivo anche Bmw

Il nuovo servizio del marchio tedesco avrà una flotta composta principalmente da Mini, ma anche dalle vetture elettriche

BMW Drive Now

Car sharing Milano – L’Italia sta dando risposte importanti sul car sharing ed, in particolare, la città di Milano è una delle più attive. Attualmente sono tre le compagnie presenti, cioè Enjoy, Share n’go e car2go: quest’ultima è stata la prima a sbarcare nel capoluogo lombardo ed ha oggi annunciato dati importanti, 80.000 iscritti ed oltre 17 milioni di chilometri dall’arrivo nel 2013 sul territorio.

La volontà è quella di migliorare il servizio, come annunciato dal country manager Gianni Martino: “Siamo pronti a passare ad una flotta tutta elettrica, aumentando il numero di veicoli a disposizione”. Subito dopo l’estate, nel frattempo, l’offerta sul territorio milanese si arricchirà di un nuovo operatore: si tratta di Drive Now, il servizio offerto da Bmw e già operativo in Germania e USA.

Non è ancora ufficiale, ma le date sono già conosciute: come riportato dai colleghi di 02blog, il servizio partirà da metà settembre e la flotta sarà composta principalmente da Mini, ma probabilmente anche da Serie 1 e dalle auto elettriche del marchio tedesco. Da annunciare i prezzi, anche se dovrebbero essere un po’ più alti delle concorrenti: 31 centesimi al minuto e 15 cent per la sosta.

  • shares
  • Mail