Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)

Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)

Nella puntata Amarcord di oggi tratteremo la storia della BMW Serie 6 E24, come da richiesta di alcuni nostri lettori. [Classico promemoria: partecipate anche voi a questa piccola macchina del tempo. Inviateci i vostri scatti e i vostri ricordi all’indirizzo [email protected] con oggetto mail “Rubrica Amarcord”. Non importa la marca o il modello ma il cuore con il quale scrivete. I migliori saranno pubblicati...]. Le sue origini risalgono ai primi anni settanta, anni in cui gli uomini BMW danno alla luce un progetto denominato E24 con l’obiettivo di realizzare una nuova coupé di fascia alta che culminerà qualche anno più tardi con la nascita di una vettura in grado di emanare un fascino e una carisma notevoli.

Lo studio del suo design è seguito da due team: una squadra di lavoro (il centro stile della Casa) capeggiata da Paul Bracq, l’altra, diretta da Giorgetto Giugiaro. Alla fine i dirigenti tedeschi decidono di investire sulle linee studiate da Bracq e dalla sua equipe. La Serie 6 nelle sue forme definitive viene svelta per la prima volta al pubblico durante il Salone di Ginevra del 1976. Fin da subito la vettura piace e convince grazie al particolare deisgn, a forma di cuneo, caratterizzato da un frontale spiovente e ampie superfici vetrate. La particolare forma del “muso” regala inoltre all’auto il soprannome di squalo. Al momento del lancio è disponibile in due versioni.

La prima è rappresenta dalla 630 CS, equipaggiata con un propulsore di 3.0 litri, alimentato a carburatori, in grado di erogare una potenza di 185 CV. L’alternativa ad essa è la 633 CSi, mossa da un motore di 3.3 litri da 200 CV. A entrambi i propulsori si affiancano una trasmissione manuale con un cambio a quattro rapporti e la trazione posteriore. L’impianto frenante, molto valido, adotta freni a disco autoventilanti all’avantreno e al retrotreno . La scocca -appositamente ideata e realizzata per rispettare sia le normative europee sia quelle più severe degli USA- vanta frontale e coda deformabili, volante con piantone collassabile, arco centrale e sistemazione del serbatoio sotto il baule.

Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)

A distanza di una anno dall’avvio della produzione nel vecchio continente l’auto sbarca anche in USA con la 630 CSi, mossa dallo stesso propulsore della 630 CS. In questo caso però è affiancato da un’alimentazione ad iniezione. La prima vera novità della gamma arriva nel ’78 quando debutta la 635 CSi: sotto il suo cofano pulsa un 3.5 litri da 218 CV in grado di far toccare alla serie 6 una velocità massima di 225 km/h. A esso è affiancato un cambio manuale a cinque rapporti. Esteticamente si contraddistingueva per la presenza di uno spoiler anteriore integrato nel rivisitato paraurti e uno posteriore in gomma nera. Qualche mese più tardi, sempre nel 1978, la 630 CS viene sostituita dalla 628 CSi, che eredita dalla 528i il motore di 2.8 litri da 184 cavalli.

Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)

Durante gli anni successivi non avvengono modifiche di rilievo fino al 1982 con l’adozione di un nuovo motore di 3.5 litri per la 635 CSi e la scomparsa dai listini europei della 633 CSi. Inoltre, gli interni vengono rivisitati e la console centrale ridisegnata ospita un indicatore di scadenza per gli intervalli di manutenzione. Nel 1987 esce di scena la 628 CSi, la 635 CSi adotta una nuova centralina e raggiunge una potenza di 220 CV ed esordisce la L6, versione di lusso per il mercato statunitense. Due anni più tardi, nel 1989, dopo essere stata prodotta in circa 86mila unità esce di scena una vettura ancora molto apprezzata ai giorni nostri.

- Nel testo è stata volutamente tralasciata la parte riguardante la versione M, questo perché è un modello che merita una storia tutta sua...

Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)

=====
Per chi si fosse perso le scorse puntate, abbiamo parlato di:


=====

Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)
Rubrica Amarcord: BMW serie 6 (E24)

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: