Alfa Romeo e Maserati: Bigland è il nuovo ad, sostituisce Wester

E' un appassionato di culturismo il nuovo capo del Biscione.

bigland-alfa-romeo.jpg

Reid Bigland è il nuovo Ceo di Alfa Romeo e Maserati: prende il posto di Harald Wester che continuerà a ricoprire il ruolo di Chief technology officer e sarà quindi maggiormente impegnato sullo sviluppo del prodotto. Bigland e Wester fanno comunque parte del Group Executive Council di FCA, che controlla il Gruppo italoamericano sotto la guida di Sergio Marchionne.

Bigland, cittadino americano e canadese, ha 48 anni ed un Bachelor of Arts all'Università della British Columbia; ha ricoperto in FCA vari ruoli operativi sul mercato Nafta: solo negli ultimi due anni è stato al vertice della divisione Flotte e del brand Alfa Romeo. Tuttavia già dal 2006 è chairman, presidente e Ceo di FCA Canada (cariche che continua a mantenere). Inoltre Bigland è stato anche presidente e Ceo dei marchi Ram e Dodge.

"Sono grato ad Harald per il lavoro svolto negli ultimi anni nel creare una solida struttura tecnica per i nostri due marchi premium, lavoro culminato nei recenti lanci del Maserati Levante e dell’Alfa Romeo Giulia", ha dichiarato Sergio Marchionne. Il numero uno di FCA ha poi specificato che "è giunto il momento di indirizzare gli sforzi di FCA verso l’espansione commerciale a livello globale dei marchi Alfa e Maserati e sono convinto che Reid sia la persona migliore per portare a termine questa missione. Negli ultimi sette anni, Reid è riuscito a ottenere risultati straordinari a livello di crescita delle vendite e della quota di mercato negli Stati Uniti e in Canada, gestendo allo stesso tempo la crescita e il posizionamento dei marchi Ram e Dodge"

  • shares
  • Mail