Debutto italiano per Tata Indica e Indigo MY 2007


Tata indica
Tata, la casa automobilistica del grande gruppo indiano legato anche a Fiat, presenta in questi giorni le versioni 2007 delle Indica hatchback e Indigo station wagon.

Le modifiche estetiche sono state realizzate dalla casa stessa, sul corpo vettura "made in Italy" del modello precedente, e sono concentrate nel frontale (paraurti, calandra, cromature, gruppi ottici a copertura trasparente), nella coda e in alcuni particolari, come le barre portautto sul tetto nella Indigo SW o le minigonne e gli specchi retrovisori esterni bicolore nella Indica.

Internamente le modifiche riguardano il quadro strumenti ed il tunnel centrale; la plancia ora è color nero, e sono stati rinnovati anche i rivestimenti. L'allestimento di serie è comune per Indica e Indigo e comprende ABS/EBD, climatizzatore, doppio airbag, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata con telecomando, antifurto con immobilizer.

Due le motorizzazioni previste: 1.4 Dicor TD con iniezione diretta common rail, o 1.4 Mpfi benzina, disponibile anche negli allestimenti bifuel gpl/benzina o metano/benzina a cura della Landi Renzo.

Per tutta la gamma, 3 anni o 100.000 km di garanzia, che comprende il pacchetto "Tata Buon Viaggio", ovvero servizi Europ Assistance 24 ore su 24. Per entrambe le carrozzerie è prevista anche la versione N1 autocarro a 2 posti.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: