Prodotta la milionesima Mini



La produzione è iniziata nel 2001. E da allora è stato un successo senza sosta: la Mini by BMW si è imposta da subito come un'auto di tendenza, apprezzata soprattutto dai giovani, i migliori estimatori della piccola tre porte, di cui è stato inaugurato il restyling nel novembre 2006 e che oltre alla versione Hatch e alla Cabrio vedrà, nel corso dell'anno, l'aggiungersi della versione Clubman. La piccola Mini ha inaugurato un nuovo segmento: quello delle vetture "piccole" di categoria premium, con una presenza in 80 paesi e un'ampia possibilità di personalizzazione.

Nel 2001 nello stabilimento di Plant Oxord, all'inizio della produzione, 2.400 persone lavoravano all'assemblaggio di circa 300 Mini al giorno. Oggi i tecnici che lavorano alla produzione sono 4.700, gli esemplari prodotti al giorno 700. Con il lancio del restyling si sono aggiunti due nuovi stabilimenti: Hams Hall (vicino Birmingham) e Swindon.

Il milionesimo cliente della Mini è un acquirente speciale: è la divisione heritage del Gruppo BMW, Mobile Tradition. L'esemplare, una Mini Copper S, è verniciata di bianco, con il tetto verde. Dello stesso colore verde sono i sedili, il rivestimento della corona del volante e l'impugnatura della leva del cambio.


  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: