La Chrysler Crossfire saluta e se ne va




Per la Chrysler Crossfire è ormai giunta l'ora di salutarci, di chiudere la linea produttiva e di salutare i suoi pochi estimatori. Dopo quasi cinque anni di produzione, prima come coupé e poi come spider, la sorella americana della Mercedes SLK viene pensionata; dopo aver interrotto la produzione della gamma sportiva SRT-6, entro questa estate Chrysler metterà la parola fine al progetto Crossfire, i cui risultati di vendita non hanno mai soddisfatto. Si tratta probabilmente di una fine annunciata, visto che il contratto stipulato con la carrozzeria Karmann prevedeva già dall'inizio un periodo produttivo di 5 anni, ma la realtà è che la Crossfire ha sempre sofferto la concorrenza della SLK, in particolare la seconda serie.
A noi la poderosa SRT-6 mancherà un po', perché aveva uno splendido V6 3.2 con compressore volumetrico da 343 Cv, trazione posteriore, una linea molto originale... e la sua velocità non era autolimitata!

Via | MotorAuthority

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: