Hummer H2 e H3 Alpha

Novità estetiche e tecniche per i due Hummer attualmente disponibili anche sul nostro mercato, H2 ed H3. L’inedito allestimento Alpha, precedentemente riservato al top di gamma H1, porta con sè dotazioni più complete e novità tecniche: nuovo look frontale con griglie cromate maggiorate (vedi galleria di immagini) e cerchi in lega da 16″, airbag laterali

di Ruggeri


Novità estetiche e tecniche per i due Hummer attualmente disponibili anche sul nostro mercato, H2 ed H3. L’inedito allestimento Alpha, precedentemente riservato al top di gamma H1, porta con sè dotazioni più complete e novità tecniche: nuovo look frontale con griglie cromate maggiorate (vedi galleria di immagini) e cerchi in lega da 16″, airbag laterali per la testa e un nuovo sistema di controllo stabilità. Oltre a nuovi abbinamenti cromatici, gli aggiornamenti più importanti sono sotto al cofano, con unita potenziate e straripanti di cavalli, come buona abitudine USA.

Ovviamente da qualche parte, nei comunicati stampa, si ricorda anche che i propulsori sono puliti ed in linea con le recenti leggi sulle emissioni inquinanti, ma “casualmente” non c’è nessun paragrafo e nessuna analisi per quanto riguarda i consumi…

Per il più piccolo H3 (si fa per dire…) la grossa novità è l’arrivo di un atteso V8 5.3 small block benzina da 295Cv e 438Nm di coppia, che si aggiunge all’attuale 5 cilindri in linea. Nel comunicato ufficiale si enfatizzano i nuovi valori di traino omologato, portato a 2700kg (!!!) ed il suono gutturale del V8, capace di donare prestazioni di tutto rispetto all’H3: viene stimato un tempo di circa 8 secondi per l’accelerazione da 0 a 100km/h. Il cambio automatico, un classico sistema con convertitore di coppia e possibilità di kick down, è dotato di 4 rapporti.

Hummer H3 Alpha
Hummer H3 Alpha
Hummer H3 Alpha
Hummer H3 Alpha

Per quanto riguarda il più grande H2 arriva in dote il V8 della Cadillac Escalade, 6.3 litri e 393Cv, accoppiato ad un nuovo cambio automatico a 6 marce, capace di portare il peso rimorchiabile sino a 3600kg. Inedita anche la terza fila di sedili posteriori e sopratutto nuovo l’intero cruscotto, con strumentazione e comandi rivisti ed un uso più diffuso dei rivestimenti in pelle. Di fatto l’impatto dell’H2 è decisamente più lussuoso e tecnologico sia rispetto al precedente modello sia rispetto al “piccolo” H3. Disponibile, oltre al navigatore satellitare comune alla H3, anche un impianto multimediale DVD con monitor per i sedili posteriori.

Hummer H2 Alpha
Hummer H2 Alpha
Hummer H2 Alpha
Hummer H2 Alpha
Hummer H2 Alpha
Hummer H2 Alpha

Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Fuoristrada

L’avvento dei SUV e di altri veicoli d’impostazione tout terrain ha allargato la platea delle automobili riconoscibili quali fuoristrada. Il termine assume ora una valenza meno rigida e rigorosa, ma resta comunque [...]

Tutto su Fuoristrada →