All'asta la Ferrari 290MM del 1956 di Juan Manuel Fangio

La vettura, che vinse anche la 1000 miglia con Castellotti, è stata battuta a 28 milioni di dollari

Generated by  IJG JPEG Library

Correva l'anno 1956 e la Ferrari prendeva parte al campionato mondiale Sportscar con la 290 MM. Con quella vettura, Eugenio Castellotti vinse la mitica Mille Miglia. La sua particolarità? Solamente quattro esemplari vennero creati appositamente da Maranello, una delle quali guidata da Juan Manuel Fangio. Il leggendario pilota argentino prese anche parte alla mitica corsa nostrana, concludendo quarto.

Oggi quell'esemplare, guidato da Fangio, è stato battuto all'asta di Sotheby dopo esser stata parte della collezione di Pierre Bardinon per oltre 34 anni. La Ferrari 290 MM fu una vettura in grado di competere a numerose gare dell'epoca: nel 1957 vinse la 1000 chilometri di Buenos Aires, sempre con Castellotti, dopo che l'anno precedente, conquistò il terzo gradino del podio alla 1000 km del Nurburgring ed il secondo al Grand Prix di Svezia con Von Trips e Peter Collins. Nel 1957, la 290 MM si piazzò terza al Tourist Trophy di Nassau.

Oggi, la vettura, secondo quanto riportato dalla casa d'aste, è stata acquistata da un non identificato collezionista privato europeo per 28 milioni di dollari, all'interno di un'asta che comprendeva anche la Porsche appartenuta a Janis Joplin e ad una Pontiac posseduta da Roy Rogers.

Di seguito la lista delle competizioni a cui ha partecipato la 290 MM:
Nurburgring 1000 KM, Germany, 1956 - Phil Hill, Ken Wharton, Olivier Gendebien, Alfonso de Portago - terzo posto
Grand Prix of Rouen-Les Essarts, France, 1956 - Alfonso de Portago - nono posto
Sveriges Sports Car Grand Prix, Sweden, 1956 - Wolfgang Graf Berghe Von Trips, Peter Collins - secondo posto
Buenos Aires 1000 KM, Argentina, 1957 - Masten Gregory, Luigi Musso, Eugenio Castellotti - primo posto
Portuguese Grand Prix, Portugal, 1957 - Masten Gregory - secondo posto
Grand Prix of Spa-Francorchamps, Belgium, 1957 - Masten Gregory - decimo posto
Nassau Tourist Trophy, Bahamas, 1957 - Joakim Bonnier - terzo posto
Governor's Trophy, Bahamas, 1957 - Joakim Bonnier - sesto posto
Nassau Memorial Trophy, Bahamas, 1957 - Joakim Bonnier - settimo posto
Nassau Trophy, Bahamas, 1957 - Joakim Bonnier - quarto posto
Cuban Grand Prix, Havana, 1958 - Paul O'Shea, Manfredo Lippman - sesto posto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail