Ferrari esce da FCA

Ferrari – L’assemblea degli Azionisti di FCA approva lo scorporo del marchio di Maranello.

Ferrari esce da FCA, Fiat Chrysler Automobiles. L’assemblea degli azionisti del Gruppo ha approvato quasi all’unanimità lo scorporo del marchio Ferrari da FCA. Una scelta fatta, secondo quanto affermato da Sergio Marchionne, per migliorare ulteriormente il marchio Ferrari, lasciandolo completamente libero dalle scelte industriali interne di Fiat Chrysler Automobiles.

Ferrari, che sarà quotata anche a Piazza Affari il prossimo 4 gennaio, avrà massima libertà nelle strategie di mercato, così da mantenere l’eccellenza del Cavallino Rampante e permettergli di esprimersi nel suo pieno potenziale. Per Marchionne si tratta dunque di un “nuovo capitolo” per il marchio di Maranello che potrà così avere “affascinanti prospettive” con assoluta indipendenza sia dal punto di vista finanziario, sia da quello operativo.

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →