Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: negli Stati Uniti è on line il configuratore

Gli optional più interessanti sono l'impianto frenante con dischi in materiale composito ed i sedili a guscio, accessori dedicati entrambi ai più sportivi.

La Giulia Quadrifoglio in blu

L’esordio nelle concessionarie è atteso soltanto nel 2016, ma dalle scorse ore è comunque possibile allestire una Giulia Quadrifoglio fedele ai propri desideri: ciò è possibile tramite il sito di Alfa Romeo USA, che permette di scegliere una delle sette colorazioni disponibili e vedere quale abbinamento colore/cerchi in lega risulta più azzeccato. Il configuratore non è presente al momento sulla versione italiana del sito.

Da alfaromeousa.com possiamo inoltre accedere al catalogo di accessori e personalizzazioni. In tal modo scopriamo quali sono le dotazioni più interessanti e di prestigio: optional sono disponibili ad esempio i sedili anteriori Sparco a guscio (in fibra di carbonio), le pinze freno verniciate in nero o in rosso, l’impianto frenante Brembo in materiale composito ed un differente set di cerchi in lega, sempre da 19 pollici, con finitura in alluminio chiaro oppure scuro. L’acquirente può scegliere inoltre fra quattro pacchetti. Il Climate Group include il cassettino portaoggetti raffreddato ed il sensore che rileva la qualità dell’aria interna, il Driver Assistance Dynamic Package consta di alcuni dispositivi di aiuto ed assistenza alla guida e l’High Fidelity Audio Package prevede un impianto audio di qualità superiore, con 14 altoparlanti e dalla potenza complessiva di 900 watt.

Il Carbon Fiber Steering and Shifter Accent Group prevede invece i rivestimenti in pelle ed Alcantara, il volante sportivo e la leva del cambio in fibra di carbonio. Alfa Romeo non ha pubblicato al momento i prezzi dei singoli accessori, ma sappiamo esclusivamente che la Giulia Quadrifoglio sarà in vendita oltreoceano a partire da 70.000 dollari.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: