Abarth 124 Spider: il primo render

L'annuncio della versione "hardcore" della 124 Spider dovrebbe arrivare al prossimo Salone di Ginevra.

La 124 Spider è l’auto del momento: ne stiamo parlando spasmodicamente da 4 giorni ormai. Nemmeno il tempo di esaurire la discussione sulla versione a marchio Fiat ed ecco già comparire in rete il primo render dell’auto con marchio Abarth, creato da X-Tomi Design.

Nella ricostruzione grafica in questione spiccano i nuovi cerchi in lega multirazza che celano un impianto frenante Brembo. Al frontale la feritoia superiore e quella inferiore sono messe idealmente in soluzione di continuità mediante la tinta nera del paraurti anteriore, a contrasto col rosso della carrozzeria. La cromia nera è stata ripresa anche per la cornice del parabrezza e per le calotte degli specchietti retrovisori. Più sportiva la forma delle prese d’aria che incorporano le luci fendinebbia. Identificativa del modello pure la caratteristica decalcomania presente sulla fiancata. Da notare le feritoie ricavate a livello delle nervature che solcano il cofano motore.

Non è un segreto che la nuova scoperta di FCA subirà presto la “puntura dello scorpione” che porterà in dote una sostanziosa iniezione di potenza ed una revisione di telaio e sistema frenante. La 124 Spider dovrebbe peraltro essere la prima Abarth a subire un tuning basato più sui contenuti e sulle prestazioni che sull’estetica della carrozzeria. Era stato lo stesso Alfredo Altavilla, Chief Operating Officer Europe, Africa and Middle East, ad anticipare il cambio di rotta del marchio in questo senso.

Sono tanti i rumors circa il motore che verrà equipaggiato dalla Abarth Spider: alcuni danno per certo il 4 cilindri turbo da 1.75 litri Alfa Romeo; altri ritengono che il traguardo dei 200 CV, la potenza attesa per la più sportiva delle 124, possa essere tranquillamente raggiunto anche dal 1.4 T-Jet di FPT attraverso uno specifico lavoro su sistema di sovralimentazione ed elettronica.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: