Yamaha Sports Ride

La coupé misura appena 3,90 metri e pesa 750 chili. Il suo abitacolo ospita due passeggeri.

Ha le stesse misure esterne della Mazda MX-5, ma impiega un tre cilindri a benzina da circa 80 CV e rimane ben lontana dagli otto quintali di peso. E’ l’interpretazione Yamaha sul tema delle coupé di taglia XS, modello dai contenuti sportivi realizzato sulla scia del prototipo MOTIV.e: quello era una utilitaria studiata per l’ambito cittadino, mentre la Sports Ride è una coupé riservata agli amanti delle curve.

L’automobile ha esordito nelle scorse ore al salone di Tokyo e noi ve l’abbiamo già mostrata dal vivo. Le caratteristiche tecniche rimangono per il momento sconosciute. La casa dei tre diapason ha confermato per il momento che l’abitacolo darà posto a due occupanti e che il corpo vettura ha misura ridotte, comparabili alla nuova MX-5: da paraurti a paraurti ci sono 3.900 mm, la larghezza è pari a 1.720 mm e l’altezza raggiunge i 1.170 mm. La Sports Ride pesa 750 chili. Yamaha pare abbia scelto di utilizzare componenti in fibra di carbonio, rinunciando così alla fibra di vetro scelta per la MOTIV.e.

Non vi sono informazioni certe neanche a proposito del motore. Le voci più accreditate danno per sicuro un motore tre cilindri da 1 litro, a benzina, in grado di sviluppare fra i 70 e gli 80 CV. Non vi sono al momento voci riguardanti il possibile arrivo a listino, ma è da tempo che leggiamo indiscrezioni circa la volontà da parte di Yamaha di lanciare una propria automobile.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: