Nissan IDS Concept [Video]

Rappresenta la visione Nissan per il futuro dei veicoli elettrici e della guida autonoma.

Al Tokyo Motor Show 2015 Nissan rivela la IDS Concept, show-car elettrica che fonde emissioni zero e guida autonoma. Secondo Carlos Ghosn, presidente e CEO della casa nipponica, la “Nissan Intelligent Driving migliora le capacità visive, di ragionamento e di reazione di chi guida. Compensa l’errore umano, che è causa di oltre il 90% di tutti gli incidenti automobilistici”. Questa vettura può memorizzare le abitudini del conducente: anche quando quest’ultimo inserisce il sistema di marcia automatico, le prestazioni della vettura – dal modo di accelerare e di frenare, a quello di approcciare le curve – imiteranno lo stile di guida personale del proprietario.

Nella modalità manuale invece il pilota continuerà ad avere il controllo totale dell’auto. Una serie di sensori monitoreranno continuamente le condizioni del traffico e la vettura può intervenire attivamente in caso di pericolo per supportare il guidatore nella migliore gestione del mezzo. Pur trattandosi di una berlina, Nissan IDS Concept presenta un passo lungo, concepito per ospitare a bordo quattro adulti. L’abitacolo diventa ancora più spazioso quando si seleziona il pilota automatico: in questa modalità, infatti, lo sterzo indietreggia verso il centro del quadro strumenti, mentre appare un ampio schermo piatto e tutti i sedili ruotano verso il centro dell’abitacolo, per facilitare l’interazione tra gli occupanti. Il passaggio dalla guida manuale a quella automatica viene operato attraverso un pulsante situato tra i sedili anteriori e chiamato PD (Piloted Drive) Commander.

Luci esterne e display rendono ben visibile l’auto ai pedoni e ne indicano la traiettoria. La linea argentata laterale, ad esempio, è a LED e funge da indicatore delle “intenzioni” dell’auto. Quando pedoni o ciclisti si trovano in prossimità del veicolo, la linea a LED diventa rossa, segnalando che la vettura è “cosciente” della loro presenza. Un altro display elettronico, può visualizzare messaggi come “dopo di te” ai pedoni, rassicurandoli durante un attraversamento della strada. L’altezza della carrozzeria (completamente in fibra di carbonio) è stata contenuta in 1,380 mm per massimizzare il coefficiente di resistenza aerodinamica (Cd).

L’auto poggia su cerchi di grande diametro che pero utilizzando gomme da appena 175 mm, per minimizzare rollio e resistenza. Nissan IDS Concept ha una batteria da 60 kWh e, affermano in Nissan, “grazie anche al suo design ed al peso ridotto, sarà in grado di affrontare lunghe distanze”. Tra le tante tecnologie di Nissan IDS Concept ci sono anche il parcheggio automatico, che si può operare anche tramite smartphone o tablet, e sistemi di ricarica senza fili, che consentono al guidatore di lasciare il compito di parcheggiare o attivare la ricarica direttamente alla vettura.

  • shares
  • Mail