Mercedes al Salone di Tokyo 2015 Live

Mercedes Vision Tokyo - Mercedes ha presentato in anteprima Mondiale al Salone di Tokyo la propria visione futuristica della mobilità. Mercedes Vision Tokyo è una vettura dedicata ai giovani della generazione Z, nativi digitali che in futuro potranno utilizzare l'auto in maniera estremamente diversa rispetto al concetto attuale di automobile. La visione futuristica di Mercedes è una cinque posti che abbandona il concetto di file di sedili: l'abitacolo ha infatti un divano dove i passeggeri possono rilassarsi come in una "chill out zone".

Al centro dell'abitacolo è presente un proiettore olografico 3D che permette l'utilizzo di applicazioni mentre diversi schermi ricoprono le pareti dell'abitacolo fornendo informazioni di vario genere. All'esterno, sulla calandra anteriore e sul lunotto posteriore, sono invece presenti dei particolari Led che svolgono diverse funzioni, fungendo da luci di svolta o mostrando lo spettro sonoro della musica che stanno ascoltando gli occupanti.

Ovviamente per una vettura così orientata verso il futuro non poteva di certo mancare un powertrain estremamente tecnologico. La Mercedes Vision Tokyo ha un sistema di propulsione elettrica al quale Mercedes ha già pensato di affiancare dei serbatoi in CFRP per l'idrogeno. Grazie al sistema Fuel Cell la Mercedes Vision Tokyo avrà un'autonomia di ben 980 chilometri complessivi.

Sotto i riflettori dello stand Mercedes del Salone di Tokyo c'è però spazio anche per le vetture di produzione. A fianco della concept durante la conferenza stampa sono state esposte le nuove Smart ForTwo e Smart ForFour insieme alla Mercedes GLE ed alla Mercedes Classe S. Nello stand della casa di Stoccarda erano però presenti anche gli altri modelli del marchio commercializzati in Giappone tra cui la Mercedes GLC e la Mercedes GLE Coupé. Spazio anche alle performance con le Mercedes-AMG GT e Mercedes-AMG C 63 affiancate dalla versione AMG della MV Agusta F3, frutto della collaborazione del marchio di moto italiano con la casa di Affalterbach.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: