Auto a guida autonoma: Apple "Un cambiamento epocale"

L'amministratore delegato Tim Cook: "Anche aziende che non hanno mai lavorato nel settore, potranno produrre auto"

Tim Cook

Auto guida autonoma – C’è chi parla di 2020, chi di 2019, per qualcuno ancora prima, comunque le auto a guida autonoma saranno il futuro del mondo dell’automotive. I test su strada fatti da Google sono il primo passo, ma anche Apple sta progettando la propria iCar e, secondo i ben informati, vedrà la luce tra quattro anni. Ma potrebbe non essere completamente autonoma.

Tim Cook, l’amministratore delegato di Apple, non si è fatto sfuggire nemmeno una parola sulla possibile nuova creatura della società di Cupertino, però è bastato ascoltare le sue frasi sulle auto che si guidano da sole per una conferma: “Non si tratterà di un’evoluzione, ma di cambiamento epocale – le sue parole in un’intervista al Wall Street Journal – Anche aziende che non hanno mai lavorato nel settore, potranno produrre auto”.

Sembra l’identikit di Apple, visto che “il software sta diventando sempre più importante nella macchina del futuro”. Ed in questo il marchio di Cupertino è certamente all’avanguardia. Comunque, l’obiettivo a breve termine di Apple è sviluppare maggiormente CarPlay, il software che permette di utilizzare il proprio smartphone iOS in auto: “Vogliamo che entrare in macchina, sia come avere un’esperienza su iPhone”.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: