Cadillac BLS SW

Che Cadillac stia puntando dritta dritta ai mercati europei non è più una novità, ma, nel presentare la BLS wagon, decide di dare un taglio netto al passato, e in particolar modo ai 104 anni di storia: questo modello è il primo con carrozzeria “estate” sviluppato dal costruttore statunitense. Basata sulla stessa piattaforma della Saab


Che Cadillac stia puntando dritta dritta ai mercati europei non è più una novità, ma, nel presentare la BLS wagon, decide di dare un taglio netto al passato, e in particolar modo ai 104 anni di storia: questo modello è il primo con carrozzeria “estate” sviluppato dal costruttore statunitense.
Basata sulla stessa piattaforma della Saab 9.3, ne condivide l’aspetto e il comportamento dinamico: linee grintose e taglienti nel frontale, forse un po’ troppo conservative nella fiancata e nel posteriore (sembra un’Opel Zafira…) e divertimento assicurato lungo le curve.

La trazione anteriore è abbinata a sospensioni anteriori McPherson e a quadrilateri posteriori; i motori, gli stessi della berlina (2.0 a benzina da 175 e 210 cavalli, V6 2.8 da 255 e 1.9 diesel da 150) assicurano la giusta birra anche a pieno carico, mentre l’opzione Sport Mode permette cambiate più veloci.
In vendita a partite dall’ultimo quarto dell’anno, dovrebbe essere più cara della variante tre volumi di circa 1.000 euro.

Caddillac BLS SW

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →