FCA: sottostimati morti e feriti negli USA


FCA Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles ha rilevato una "significativa" discrepanza nella comunicazione all'NHTSA di morti e feriti collegabili a difetti di sicurezza, così riferisce AutomotiveNews. Negli USA ogni marchio automobilistico è infatti tenuto ad informare l'NHTSA del numero di incidenti occorsi sulle proprie auto, specificando anche se questi possano essere correlati a difetti di sicurezza delle vetture.

Mark Rosekind, Amministratore di NHTSA, ha dichiarato che "Questo rappresenta una significativa mancanza nelle responsabilità di sicurezza di un costruttore. NHTSA agirà in maniera appropriata dopo aver raccolto informazioni aggiuntive riguardo ai motivi di questa mancanza."

FCA da parte sua "prende questo caso seriamente, e continuerà a cooperare con NHTSA per risolvere il problema ed assicurarsi che non si ripeta" come riportato da Reuters. Nello scorso luglio FCA era stata multata di 70 milioni di dollari per la cattiva gestione di 23 campagne di richiamo degli ultimi sei anni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: