Volvo annuncia il futuro di Polestar

Volvo S60 Polestar

Dopo aver acquisito il 100% di Polestar durante lo scorso mese di luglio, Volvo ha diramato un comunicato nel quale ufficializza la futura strategia del marchio svedese specializzato in vetture sportive. Polestar continuerà ad operare come un marchio a sé stante, mantenendo una sorta di indipendenza rispetto a Volvo e continuando a sviluppare tecnologie e strategie come fatto in passato. Ovviamente vista la storia di questo marchio le competizioni rimarranno uno degli obiettivi principali con il Campionato STCC del 2016 che verrà corso con Cyan Racing.

Le novità principali saranno però a livello di prodotto. Ci si aspetta infatti che il numero dei modelli Polestar aumenterà nei prossimi mesi, con Volvo che ha già ufficializzato delle aspettative di vendita. Per il 2015 il marchio svedese si aspetta di vendere circa 750 Volvo V60 Polestar e Volvo S60 Polestar, puntando su circa 1.000 - 1.500 unità annue sul medio periodo.

Polestar ha infatti intenzione di ampliarsi aumentando le i reparti di ricerca e sviluppo: c'è dunque da aspettarsi un futuro ricco di novità sportive per la gamma Volvo. Tutto questo continuando a lavorare nell'ottica imprenditoriale di sempre, come ha sottolineato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars:

Ci tengo molto che Polestar mantenga uno spirito il più possibile imprenditoriale. Vogliamo che Polestar sfrutti la sua esperienza nell’ambito delle corse automobilistiche e rafforzi il proprio marchio spingendo sempre più avanti i limiti dell’ingegneria automobilistica e della tecnologia. Il miglior modo per realizzare questo obiettivo è fare in modo che Polestar continui a lavorare come un’entità indipendente.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: