McLaren 650S: i nuovi accessori

McLaren 650S - Il marchio di Woking aggiorna la sportiva in vista del 2016 introducendo nuove dotazioni e facendo diventare di serie diverse componenti in fibra di carbonio prima considerate opzionali. I clienti che avevano acquistato una McLaren 650S quest'anno per avere il pacchetto estensivo di fibra di carbonio hanno dovuto sborsare circa 20 mila euro ma ora tutte le componenti sono proposte su ogni modello senza sovrapprezzo. Si tratta dello splitter anteriore, delle minigonne laterali, delle prese d'aria, del paraurti posteriore e delle calotte degli specchietti tutte realizzate in fibra di carbonio.

Ora i clienti possono anche acquistare l'Enhanced Technology Package che include dei sedili a regolazione elettrica, una videocamera di retromarcia ed i sensori di parcheggio anteriori e posteriori. Un altro interessante optional pensato per gli amanti della guida in pista è la Track Telemetry App, un'applicazione per l'impianto di infotainment che, con circa 2.500 euro aggiuntivi, permette di avere svariate informazioni sulla guida ed un sistema professionale di telemetria con data logging.

Per circa mille euro aggiuntivi si potranno avere gli pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R ed i clienti potranno scegliere la prorpia McLaren 650S in dieci nuove tinte colore. Nessuna variazione invece per quanto riguarda la meccanica. La McLaren 650S continua così a montare il V8 biturbo 3.8 litri da 650 cavalli e 678 Nm capace di portarla da 0 a 100 chilometir orari in 3 secondi netti e di spingerla fino a 333 chilometri orari di velocità massima.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: