Porsche 911: all'asta quella con sedile centrale

La Centro è stata prima realizzata in versione convertibile e poi trasformata in coupé. Raggiungerà davvero i 115.000 dollari?

Centro era il nome di uno scooter a ruote alte, in produzione fino al 2011, lontanissimo dalle esigenze di chi cercava un veicolo accattivante e piacevole da guidare. Centro è anche il nome di una vettura – questa sì – destinata agli amanti della guida: nasce su base 911 S, adotta la trasmissione manuale a 6 rapporti e prevede un unico sedile anteriore, montato per di più al centro dell’abitacolo.

La vettura si ispira ovviamente alla McLaren F1 e finirà all’asta durante l’evento organizzato a Monterey, in California, dal 13 al 15 agosto. Dovrebbe raggiungere una valutazione compresa fra 85.000 e 115.000 dollari (68.500-105.000 euro), non troppo elevata considerando la quantità di lavori effettuati: il sito di Mecum Auctions rivela che l’automobile è stata preparata da un garagista dell’Ohio ed ha richiesto ben 300 ore di manodopera, oltre a spese per complessivi 75.000 dollari.

I tecnici di Trinity Motorsports Group hanno dovuto modificare la disposizione degli organi sul pavimento e sistemare nuovamente il quadro strumenti, il volante, la consolle, il sedile, la pedaliera ed il freno a mano. Centro dispone anche di un meccanismo che permette al sedile di scorrere in senso trasversale, così da facilitare l’accesso. La meccanica rimane invariata, quindi al posteriore rimane il noto sei cilindri boxer da 3.8 litri. L’auto ha percorso poco meno di 50.000 chilometri

  • shares
  • Mail