Fiat e l'assistente (umano!) di parcheggio

Fiat dimostra l'utilità dei sistemi di assistenza al parcheggio, qui in versione extralusso e con indicazioni visive.

A tutela degli automobilisti più goffi intervengono ormai da anni i sistemi di ausilio al parcheggio, che sfruttano tecnologie di varia natura per segnalare quanto più la nostra vettura si avvicina a quella che segue (o precede).

Tali dispositivi risultano d’aiuto non soltanto quando un’automobile è ingombrante o quando la sua carrozzeria segue forme elaborate, ma salvano anche i paraurti delle utilitarie. Del resto non tutti sono parcheggiatori capaci, e basta una distrazione per causare un danno magari notevole. Fiat consiglia pertanto di scegliere automobili con montato di serie l’assistente al parcheggio.

Lo fa attraverso un divertente video, girato per le strade di una città tedesca, dov’è stato montato un cartellone pubblicitario attivo: alcuni sensori ad infrarossi – montati sulle auto parcheggiate vicino allo spazio libero – comandano una serie di filmati registrati, durante i quali alcuni attori indicano all’automobilista lo spazio mancante prima di urtare la vettura più vicina.

  • shares
  • Mail