Seat Leon: arriva la versione Connect

Sarà disponibile per le versioni 5 porte ed ST, c'è anche il nuovo propulsore 2.0 TSI da 280 CV

Seat Leon – Alcune novità sono in arrivo per la Seat Leon sul mercato italiano: la prima è l’introduzione dell’allestimento Connect (già visto su Ibiza) per le versioni 5 porte ed ST, mentre la seconda è il nuovo propulsore 2.0 TSI da 280 CV per la versione familiare Leon ST. In autunno, invece, sarà disponibile anche il 1.4 TSI ACT da 150 CV su Leon SC.

Tornando alla Seat Leon Connect, questa versione è caratterizzata da alcuni dettagli esterni, come i cerchi in lega da 17”, le calotte degli specchietti in Atom Gray, battitacco cromato e logo Connect sul montante. Anche negli interni troviamo elementi specifici: sistema SEAT Media Plus con schermo da 6,5”, interni BluConnect, sensori di pioggia e chiave personalizzata Connect.

Come si può intuire dal nome, tuttavia, la connettività è il principale punto di forza di questo allestimento, grazie al sistema Mirrorlink, per permettere di utilizzare le funzioni del proprio smartphone sul sistema di infotainment della vettura. Inoltre è prevista la soluzione Seat Full Link, per integrare le funzioni dei sistemi operativi Android e iOS, attraverso Android Auto e Apple CarPlay.

  • shares
  • Mail