Citroen C1: arrivano nuovi colori e l’Active City Brake

La segmento A francese diventa più sicura ed ancor meglio personalizzabile: la tavolozza colori include ora un’ottava tinta. I motori sono Euro 6.

Citroen introduce una serie di novità per la gamma C1 ed aumenta in questo modo i contenuti in termini di equipaggiamento, rendendo ora disponibili utili accessori come l’Active City Brake ed il sistema Lane Departure Warning. La principale novità della C1 2015 è costituita però dall’omologazione Euro 6: ne beneficiano i motori fin qui a listino, ovvero i tre cilindri da 1.0 litri (68 CV) ed 1.2 litri (82 CV).

Il 1.0 è l’unico per cui vengono offerti gli optional della trasmissione elettroattuata ETG e dello start&stop, mentre il listino viene completato dalle varianti 3/5 porte e da quella con tetto apribile Airscape. La vernice Blue Lagoon diventa l’ottava a catalogo; può dar origine ad una configurazione bicolore e viene ripresa anche nell’abitacolo, dove si abbina ai sedili in tessuto Zebra Blue Lagoon. L’acquirente può scegliere ora fra otto vernici esterne, tre finiture, tre colorazioni per il tetto ed altrettante per la capote; tre sono anche le possibilità di vernice bicolore.

La dotazione si arricchisce come detto dell’Active City Brake e dal Lane Departure Warning: il primo dispositivo serve a mitigare le conseguenze di un impatto quando l’auto non procede a velocità superiori i 30 km/h, il secondo impartisce una vibrazione al volante nel caso in cui l’automobile cambi corsia senza che l’indicatore di direzione venga messo in funzione.

Ultime notizie su Citroën

Tutto su Citroën →