Milano: rinviato lo sciopero ATM del 24 giugno

Nessun disagio sui mezzi pubblici, circolazione regolare domani nel capoluogo lombardo

Tram Milano

Milano – Sarà un mercoledì regolare nel trasporto pubblico a Milano: è stato rinviato, infatti, lo sciopero ATM previsto per la giornata di domani. Questa volta non è stato il Prefetto a precettare i lavoratori, come accaduto in altre occasioni dall’inizio di Expo, ma è stato lo stesso Cub (Confederazione Unitaria di Base Trasporti) ad annunciare la sospensione.

I mezzi pubblici dovevano stare fermi dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio, invece non ci saranno disagi per i pendolari milanesi. La decisione è stata presa per “per verificare – le parole del sindacato - se anche Atm sarà disponibile ad aprire, a breve, una nuova fase e condividere un nuovo percorso, per affrontare i numerosi problemi dei tranvieri milanesi”.

Si tratta, comunque, di una tregua, perché il Cub vuole trattare, altrimenti ci saranno “risposte di lotta ancora più incisive e su tutti i piani d’intervento”. Vedremo cosa accadrà nei prossimi mesi, nel frattempo la mediazione della prefettura ha avuto successo, togliendo una giornata critica dal calendario del capoluogo lombardo.

Milano: sciopero ATM il 24 giugno

Autobus Milano

Milano sciopero – Il Cub Trasporti ci riprova. Dopo la precettazione dello scorso 11 giugno (e quella per gli stop precedenti), ha indetto un nuovo stop dei trasporti pubblici a Milano per mercoledì prossimo, il 24 giugno. Come annunciato da ATM, i lavoratori si fermeranno dalle ore 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Una giornata difficile per chi vorrà muoversi nel capoluogo lombardo, come lo scorso 28 aprile, quando l’adesione allo sciopero fu elevatissima e le conseguenze sul traffico furono pesanti. Ora, rispetto a quella data, c’è in corso anche Expo, con numerosi visitatori milanesi, italiani e stranieri in movimento, per raggiungere i padiglioni di Rho-Fiera.

Come reagirà il Prefetto: nuova precettazione oppure questa volta sarà davvero sciopero? Secondo quanto riportato da Repubblica, le parti stanno studiando una via di mezzo: cioè consentire lo stop ai lavoratori, ma con l’esclusione della linea 1 della metropolitana (la rossa), proprio quella che porta ai padiglioni di Expo 2015.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: