E se mettessimo dei monitor nei rimorchi dei TIR?

L'idea è tanto semplice quanto efficace. Perché non metterla in pratica anche nel nostro continente?

Gli incidenti stradali provocano in Argentina una media di una vittima all’ora. E’ un dato impressionante, spaventoso, riconducibile in gran parte alla smisurata estensione delle strade secondarie ad una sola corsia per senso di marcia. Tale piaga è risolvibile grazie alla furba soluzione elaborata da un’agenzia pubblicitaria, utile per migliorare la visibilità e per aumentare il campo visivo degli automobilisti. Sul paraurti di un TIR viene collocata una telecamera wireless. Questa riprende il tratto di strada antecedente e proietta le immagini su alcuni monitor posizionati in coda al rimorchio, di modo ché forniscano una rappresentazione della strada non filtrata dal metallo. L’idea ci sembra geniale e semplicissima al tempo stesso. Per il momento non è prevista la sua introduzione sul mercato.

  • shares
  • Mail