Jet-kart: il kart col motore di un aereo

Ha toccato i 100 km all'ora, ma secondo il suo creatore potrebbe andare ancora più veloce.

Se non lo conoscevate già, Colin Furze è un eclettico inventore inglese a cui piace molto giocare... col fuoco. Nel suo focoso curriculum di novello Archimede compaiono anche "il WC più veloce del mondo" e un quadriciclo per anziani un po' "rivisitato"

La base dell'ultima perla, però, è un kart, a cui ha applicato, udite udite, il reattore di un aeroplano! Dapprima ha recuperato un vecchio telaio, lo ha rimesso a posto e notevolmente allungato per allogiare l'alquanto insolito propulsore nonché gli scarichi, non proprio piccini. Poi ha ricavato da vecchi estintori i serbatoi in cui stoccare la miscela di gasolio e benzina per alimentare il reattore e infine ha assemblato il tutto, andandolo poi a collaudare su una pista d'atterraggio di un aeroporto.

Il jet-kart durante la prova ha raggiunto la velocità massima di 100 Km all'ora circa, non tanto per il motore in sé, ma tanto considerando che è un kart, con tutto ciò che ne deriva. Furze sostiene che con una pista più lunga il suo mezzo potrebbe andare ancora più veloce. Glielo auguriamo. E gli consigliamo anche un casco!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: